Questo sito contribuisce all'audience di

Wixo Lpr, adesso non farti scappare l'occasione

I biancorossi, reduci da due sconfitte consecutive, affrontano in trasferta Sora, ultima in classifica con un solo punto in nove giornate

Il libero biancorosso Loris Manià

La graduatoria dice che è l’occasione giusta per risollevarsi. Dopo due sconfitte consecutive, entrambe al PalaBanca, Piacenza cerca fortuna lontano da casa. A Frosinone (dopo un lungo tira e molla non si giocherà a Sora), i biancorossi affrontano la Biosì Indexa ultima in classifica. I precedenti risalgono alla scorsa stagione e vedono due successi della formazione di Giuliani, anche se la sfida in Emilia fu più equilibrata del previsto e si chiuse solamente al tie break. Quest’anno la formazione di Barbiero non ha ancora vinto una partita e si colloca sull’ultimo gradino della graduatoria con un solo punto in nove gare frutto della sconfitta al quinto set ottenuta contro Latina il 25 ottobre. Da allora un solo set vinto (contro Perugia) nelle ultime sei gare, un cammino particolarmente complicato nonostante l’eccellente campionato dell’opposto Dusan Petkovic, terzo miglior marcatore della Superlega dietro a Abdel-Aziz e Buchegger.

Detto che sarà una Sora arrabbiata per non aver ottenuto l’ok a giocare la gara nel proprio palasport ma a Frosinone, distante una trentina di chilometri, Piacenza ha in mano la carta giusta per ritrovare entusiasmo e soprattutto punti in classifica. Il calendario propone in contemporanea Padova-Milano e Verona-Civitanova: se i biancorossi dovessero risalire sul pullman con il bottino pieno potrebbero compiere un discreto balzo in avanti in classifica, in attesa del confronto casalingo di domenica prossima con Monza.

In settimana Leo Marshall ha proseguito il lavoro di recupero dal problema alla spalla, ma non è ancora pronto per attaccare. Ludovico Giuliani invece ha dovuto fare i conti con un fastidioso virus influenzale: se non dovesse recuperare non è da escludere che Leo possa essere utilizzato come libero di difesa. Per il resto giocherà la formazione consueta, con Baranowicz in regia, Fei opposto, Alletti e Yosifov centrali, Parodi e Clevenot di banda e Manià libero.

Domenica dalle 18 segui la diretta su www.sportpiacenza.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento