Questo sito contribuisce all'audience di

A Santo Stefano la Gas Sales prova a fermare gli Imbattibili

Al PalaBanca arriva Civitanova, capace di vincere tutte le gare del girone di andata lasciando per strada un solo punto. Kooy: «Vogliamo chiudere l'anno nel migliore dei modi davanti ai nostri tifosi»

Dick Kooy contro il muro di Bruno nella gara di andata

Nel tradizionale appuntamento di Santo Stefano, la Gas Sales Piacenza ospita alla 18 PalaBanca i campionissimi della Cucine Lube Civitanova nella prima giornata del girone di ritorno. Dopo il passo falso a Cisterna, con la sconfitta al tie break nonostante Fei e compagni si siano trovati in vantaggio sul 2-1, giovedì 26 dicembre i biancorossi si troveranno al cospetto della formazione allenata da Ferdinando De Giorgi, laureatasi da poche settimane Campione del Mondo. Una sfida che sulla carta risulta molto impegnativa e quasi proibitiva per i ragazzi di Gardini, desiderosi però di riscattare la prestazione opaca della scorsa domenica nell’ultima partita del 2019, annata che rimarrà indimenticabile per tutti i tifosi e nella storia della società piacentina.

Tra le fila della Gas Sales Piacenza son ben tre gli ex di turno: capitan Fei, Dragan Stankovic e Dick Kooy. Proprio lo schiacciatore italo-olandese ha trascorso nella Marche una stagione (2012/2013) in prestito da Modena, per poi lasciare l’Italia per la Polonia. In questa prima parte di annata Kooy è stata una delle certezze della Gas Sales Piacenza e lo dimostrano i suoi 220 punti fin qui realizzati e la sesta piazza nella speciale classifica dei bomber. Consapevole della caratura dell’avversario, Kooy vuole chiudere al meglio questo 2019:

«Quella contro Civitanova sarà una sfida molto tosta; la Lube può contare su atleti di livello assoluto, abituati a giocare tante partite. Sarà l’ultima sfida di quest’anno e vogliamo chiudere nel migliore dei modi davanti ai nostri tifosi. Vogliamo giocare al massimo: proveremo a sfruttare a nostro favore tutte le situazioni». 

Senza l’opposto iraniano Ghafour, fuori per un problema alla schiena che lo terrà lontano dal taraflex per un po' di tempo, la Cucine Lube Civitanova si presenta alla sfida del PalaBanca da prima della classe in campionato. Il girone d’andata per Juantorena e compagni è stato praticamente perfetto, chiuso al primo posto con all’attivo ben 12 vittorie, 35 punti su 36 disponibili e un vantaggio di 7 punti sulla seconda. I cucinieri, inoltre, hanno dovuto fare i conti con un dicembre piuttosto inteso, con gare ogni due giorni e lunghe trasferte, che però non hanno interrotto il filotto positivo di vittorie. Obiettivo della squadra marchigiana, dunque, è chiudere in bellezza l’anno.

INIZIATIVE DI SANTO STEFANO

Anche quest’anno, in occasione della gara del 26 dicembre tra Gas Sales Piacenza e Cucine Lube Civitanova, torna al PalaBanca l’appuntamento con la lotteria di Santo Stefano. L’iniziativa è organizzata dai Lupi Biancorossi e rivolta a tutti i loro soci: in palio tanti premi offerti gentilmente dagli sponsor della Gas Sales Piacenza. 

STATISTICHE 

Precedenti:1 (1 successo Civitanova)

Ex: Alessandro Fei a Civitanova dal 1998 al 2001 e dal 2014 al 2016; Dick Kooy a Civitanova nel 2012-2013; Dragan Stankovic a Civitanova dal 2009 al 2019.

A caccia di record:

In Regular Season: Robertlandy Simon – 5 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova).

In carriera: Juantorena – 22 punti ai 4100 e – 4 battute vincenti alle 500 (Cucine Lube Civitanova); Simone Anzani – 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova); Iacopo Botto – 6 punti ai 2900 (Gas Sales Piacenza); Jiri Kovar – 7 punti ai 1700 (Cucine Lube Civitanova). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Piacenza troppo timido sul calciomercato: le rivali comprano, progettano, rilanciano o rinforzano. L'editoriale

  • «La retrocessione in B del Piacenza nel 1994? Non fu colpa del Milan». Galliani fra calcio, ricordi e...Hristo Zlatanov

  • Piacenza - Le Pagelle: Polidori e Corradi sprecano, Bolis mai in partita. Paponi fa 13

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

Torna su
SportPiacenza è in caricamento