menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il muro della Lube ferma Dick Kooy

Il muro della Lube ferma Dick Kooy

La Gas Sales alza bandiera bianca: Civitanova eccezionale, ma Piacenza non reagisce

Di fronte a un PalaBanca vestito a festa, con 3100 spettatori paganti, i biancorossi si dimostrano troppo arrendevoli e cedono alla Lube con un netto 3-0

Ad aumentare il rammarico anche il fatto che la serata nera sia arrivata di fronte a un PalaBanca con il vestito di gala: 3100 spettatori paganti in un 26 dicembre che ha messo in mostra una fotografia da incorniciare. Era l’occasione per una sfida da ricordare, indipendentemente dal risultato finale, e soprattutto per entusiasmare il pubblico e dimostrare che questa Piacenza è una formazione che non si arrende mai. Invece succede il contrario: un buon inizio, un guizzo quando Scanferla rende rigiocabile un pallone impossibile, Kooy si lancia oltre i cartelloni pubblicitari per tenere vivo un pallone che Nelli manda nel campo della Lube prima dell’errore ospite. Basta poco per accendere il PalaBanca, che esplode anche se siamo sul 20-16 della prima frazione a favore della Lube. Poi, nemmeno troppo lentamente, la squadra si spegne. Gardini prova a inserire Botto e Yudin per Kooy e Berger, ma non si tratta di un problema di singoli. Civitanova è nettamente superiore, questo è un dato di fatto, però non superare quota 20 in una partita e chiudere gli ultimi due set a 15 e a 13 è troppo anche di fronte ad avversari di questo livello.

Adesso arriva la sosta, due settimane senza partite in cui ci si concentrerà sugli allenamenti. Servirà parecchio alla Gas Sales, ma sarà necessario soprattutto ritrovare uno spirito che, lo sostiene Gardini a fine gara, forse la squadra ha smarrito a Cisterna dopo la sconfitta contro la Top Volley. Il 16 gennaio si riparte da Modena, un altro di quegli ostacoli molto ostici da affrontare. Ma oggi Padova ha superato 3-1 la squadra di Giani, prima o poi ci si attende anche da Piacenza un passo in avanti importante.

PIACENZA-CIVITANOVA 0-3

(20-25, 15-25, 13-25)

GAS SALES PIACENZA: Krsmanovic 3, Nelli 10, Berger 3, Stankovic 8, Cavanna 2, Kooy 4; Scanferla (L), Botto 3, Yudin. Ne: Copelli, Fei, Tondo, Fanuli (L), Pistolesi. All. Gardini

LUBE CIVITANOVA: Juantorena 12, Diamantini 9, Rychlicki 10, Leal 8, Simon 10, Bruno 1; Balaso (L), Massari 3, Marchisio (L). Ne: Anzani, Kovar, D’Hulst e Bieniek. All. De Giorgi

ARBITRI: Sobrero e Goitre

NOTE: Spettatori: 3100. Durata set: 29’, 25’, 21’. Tot. 75’. Piacenza: battute sbagliate 13, vincenti 2, muri 4, errori 22. Civitanova: battute sbagliate 11, vincenti 4, muri 8, errori 15.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento