Questo sito contribuisce all'audience di

Che battaglia per la Gas Sales: dopo 2 ore e 40 Padova battuta 3-2

Sfida infinita al PalaBanca, con un Kooy strepitoso che mette a terra 32 palloni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fortuna che Piacenza è la città più cardioprotetta d’Europa. Ma se la Gas Sales prosegue a questo ritmo potrebbe non bastare per i tifosi del PalaBanca, che anche contro Padova per due ore e 40 hanno messo a durissima prova le coronarie. Tre set interminabili conclusi ai vantaggi, una miriadi di occasioni sprecate, quattro match point non sfruttati e ancora una volta una sfida infinita che ha visto la formazione di Gardini protagonista di momenti di altissimo livello e altri di down. La continuità fa difetto a una squadra che però questa sera ha qualche giustificazione. Un Nelli recuperato in extremis e costretto a restare in campo per cinque set filati a causa dell’infortunio di Fei (problema al ginocchio, ne avrà per una decina di giorni) costringe l’opposto a un superlavoro, ma con l’andare della gara è normale che Gabriele vada un po’ in debito d’ossigeno, nonostante i 20 punti e una buona prova complessiva. Cosa che non succede a Dick Kooy, impressionante per quasi tutto l’incontro e capace di mettere a terra 32 palloni in un confronto impressionante con l’ex biancorosso Hernandez che arriva a quota 30 ma deve arrendersi nel finale dopo essere stato protagonista della rimonta nel quarto parziale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento