Questo sito contribuisce all'audience di

La Wixo Lpr spreca cinque match point: avanti 2-0 perde al tie break con Verona e nei play off trova Civitanova

Biancorossi polemici per una palla contestata sul match point che poteva valere il 3-0, il sesto posto in classifica e l'accoppiamento con Modena

E’ la partita del rammarico. Perché sfruttando uno dei cinque match point avuti nel terzo set, in una gara fino a quel momento dominata quasi interamente da Piacenza, la Wixo Lpr avrebbe chiuso la stagione regolare al sesto posto. Invece i biancorossi mantengono la settima posizione grazie anche alla sconfitta di Ravenna in casa di Perugia trovando Civitanova nei quarti di finale che inizieranno domenica prossima in casa della Lube.

Escono imbufaliti dal campo i biancorossi: «Noi abbiamo vinto 3-0» dicono in coro mentre rientrano negli spogliatoi con le facce scure. Già, perché al centro della discussione c’è una decisione arbitrale molto dubbia proprio su una palla che poteva valere il successo pieno: Verona spedisce in palleggio la sfera nel campo dei biancorossi: dentro o fuori dall’asta? Per i direttori di gara dentro e dunque è tutto regolare, per Piacenza invece era il fallo del definitivo 3-0 che avrebbe consegnato ai biancorossi il sesto posto e l’accoppiamento con Modena negli spareggi scudetto.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La partenza della Wixo Lpr è diversa da quella a cui la Wixo Lpr ha abituato. Si parte con un ace di Alletti, poi Piacenza vola 6-2 e si mantiene a lungo avanti nonostante qualche polemica per un paio di decisioni arbitrali dubbie sui video check. Baranowicz, applaudito a lungo all’ingresso in campo dai suoi ex tifosi, trova in Marshall l’attaccante più caldo (7 punti re 82 per cento in attacco) e lo tiene sempre in partita. Verona rincorre a lungo e pareggia a 18, ma a questo punto sono bravi i biancorossi a ritrovare il ritmo fino al definitivo 1-0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Pari per Nibbiano e Agazzanese, Castellana di rimonta. FOTO

  • Carpi-Piacenza 3-0: decide la doppietta di Saric e il gol di Biasci

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Serie C - Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

  • Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

  • Piacenza - Marco Gatti: «Franzini non è in discussione». Il tecnico: «Carpi superiore»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento