Questo sito contribuisce all'audience di

La Gas Sales Bluenergy inverte la rotta: l'esordio in Superlega contro Ravenna vale tre punti

Dopo tre sconfitte consecutive in Coppa Italia la formazione del neo tecnico Bernardi supera 3-1 i romagnoli con 29 punti di Grozer

La festa della Gas Sales Bluenergy dopo la vittoria con Ravenna

«Cosa bisogna cambiare? Il risultato». Lorenzo Bernardi è stato perentorio nel giorno della sua presentazione, perché sa bene che dopo tre stop consecutivi e un inizio di stagione inatteso solo una vittoria avrebbe portato entusiasmo in casa Gas Sales Bluenergy. Niente fronzoli e tanta concretezza: missione compiuta per Piacenza che all’esordio in Superlega (e alla prima panchina del nuovo tecnico dopo il cambio avvenuto in settimana con Andrea Gardini) supera 3-1 Ravenna.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Ora nessuno si illuda che tutti i problemi siano risolti, il lavoro da fare è parecchio, ma iniziare una settimana con tre punti in carniere, per di più conquistati in trasferta, permette di guardare al futuro con maggiore serenità. E proprio la tranquillità in questo momento è l’ingrediente che più serve a Piacenza per esprimere tutte le proprie potenzialità.

Poi, è lampante, non tutto ha funzionato alla perfezione: un secondo set iniziato 10-3 per i padroni di casa ne è l’esempio, perché quando si spegne la luce per cinque minuti diventa poi praticamente impossibile recuperare. Ma tanti sono stati anche gli aspetti positivi. La rimonta nella terza frazione dopo un avvio complicato che ha visto i romagnoli avanti 6-2 sono la dimostrazione che questa Piacenza è di un altro livello rispetto agli avversari. Lo confermano un Grozer miglior marcatore di giornata (non solo della gara di Ravenna, ma di tutta la Superlega) che quando scalda il braccio diventa implacabile e chiude con 29 punti e soprattutto il 63 per cento in attacco. Clevenot è la bella copia del giocatore visto in Coppa Italia e guadagna il premio come Mvp, Russell è decisivo al servizio nel finale di primo set e risponde presente in attacco, anche se continua a faticare in ricezione, Scanferla torna il libero volante ammirato la scorsa stagione. Bernardi cerca risposte, e le trova, anche dalla panchina quando inserisce Tondo per Candellaro nel secondo parziale lasciando poi in campo il numero 7 per il resto della gara.

Insomma, Piacenza ha compiuto un primo deciso passo in avanti per lasciarsi alle spalle il periodo nero: domenica al PalaBanca ci sarà l’Everest da scalare, con l’arrivo di Perugia fresca della vittoria in Supercoppa, ma intanto i biancorossi hanno iniziato a cambiare marcia e affrontare gli umbri con tre punti in classifica di questi tempi è già grasso che cola.

CONSAR RAVENNA-GAS SALES BLUENERGY PIACENZA 1-3

(20-25, 25-20, 23-25, 19-25)

CONSAR RAVENNA: Redwitz 2, Loeppky 10, Grozdanov 8, Pinali 15, Recine 11, Mengozzi 7, Pirazzoli (L), Koppers 1, Kovacic (L), Zonca 0, Batak 0, Arasomwan 0. N.E. Giuliani, Rossi. All. Bonitta

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Hierrezuelo 4, Clevenot 12, Polo 5, Grozer 29, Russell 15, Candellaro 2, Fanuli (L), Scanferla (L), Tondo 5, Antonov 0. N.E. Botto, Shaw, Izzo. All. Bernardi

ARBITRI: Canessa, Santi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTE – durata set: 27′, 29′, 32′, 30′; tot: 118′.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento