Martedì, 21 Settembre 2021
Volley A1 maschile

Mousavi lancia la volata alla Gas Sales Bluenergy: «Dobbiamo provarci fino alla fine giocando da squadra vera»

Il centrale biancorosso prepara lo sprint verso la fine della regular season. «Ogni partita è importante, non possiamo più concedere punti ai nostri avversari»

Mousavi al centro del gruppo biancorosso

Continua la preparazione per i ragazzi della Gas Sales Bluenergy Piacenza: tra sedute in sala pesi e lavoro tecnico sul campo agli ordini di coach Lorenzo Bernardi e del suo staff tecnico, i biancorossi proseguono la marcia di avvicinamento alla prossima sfida che li attende in campionato. Clevenot e compagni saranno impegnati tra le mura del PalaBanca domenica 24 gennaio alle 19.30 nella nona giornata di ritorno di Superlega contro Verona, guidata da coach Radostin Stoytchev.

Piacenza e Verona in passato si sono affrontate in tre occasioni: per due volte la vittoria è andata alla formazione piacentina, mentre gli scaligeri hanno avuto la meglio dopo un combattuto tie break nella gara disputata la scorsa stagione in terra veronese. Il pericolo numero uno è rappresentato da Matey Kaziyski, miglior realizzatore dei suoi con 308 punti in campionato (di cui 28 ace) e vera e proprio spina nel fianco per le difese avversarie. Il bulgaro insieme ai suoi compagni è stato protagonista di un ciclo di tre vittorie consecutive contro Vibo Valentia, Milano e Cisterna interrotto bruscamente domenica in casa contro Ravenna. Attualmente Verona occupa l’ottava piazza in classifica a 22 punti.

A commentare il momento che i biancorossi stanno attraversando è Seyed Mousavi: il centrale arrivato a fine novembre torna sul match vinto la scorsa settimana in casa di Padova.

«Ci hanno messo pressione con il servizio e noi siamo andati in difficoltà, nel secondo set è mancata un po' la fiducia e non siamo riusciti a reagire. A metà del terzo abbiamo ripreso a giocare come sappiamo fare, abbiamo messo tutto quello che avevamo in campo: siamo riusciti a tenere il ritmo giusto e a spingere fino alla fine, questo ci ha portato alla vittoria».

Il classe '87 si concentra poi sulle prossime tre sfide che i piacentini avranno da qui al 7 febbraio.

«Ora ogni partita è importante, non possiamo concedere punti ai nostri avversari, sappiamo che è difficile ma dobbiamo provarci fino alla fine. È l'unico modo per raggiungere i nostri obiettivi, dobbiamo avere fiducia nei nostri mezzi e dobbiamo giocare come una squadra».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mousavi lancia la volata alla Gas Sales Bluenergy: «Dobbiamo provarci fino alla fine giocando da squadra vera»

SportPiacenza è in caricamento