rotate-mobile
Volley A1 maschile

Roberto Pighi incassa un altro "no" e alza bandiera bianca: «Sospendo le ricerche di soci e sponsor»

Il presidente onorario della Wixo Lpr fa un passo indietro: servono 2 milioni, siamo a poco più della metà. Negli ultimi due mesi ho lavorato tantissimo ma ci troviamo ancora al punto di partenza

La notizia che nessuno avrebbe voluto sentire arriva nel tardo pomeriggio: Roberto Pighi alza bandiera bianca. «Dopo aver avuto una risposta negativa da Taiwan Eccellence ho deciso di sospendere la ricerca di soci e sponsor». Fa un passo indietro l’attuale presidente onorario, l’unico sul quale poggiavano le speranze dei tifosi della Wixo Lpr di poter avere anche il prossimo anno una squadra in Superlega.

La giornata iniziata con la lettera dei Lupi Biancorossi indirizzata al sindaco Patrizia Barbieri si chiude dunque nel peggior modo possibile. Pighi incassa l’ennesimo “no” e stavolta è quello decisivo, che interrompe mesi di trattative avviate con imprenditori locali e gruppi di spessore nazionale e internazionale. Nessuno ha accettato l’invito a entrare nella Wixo Lpr con il ruolo di socio, qualcuno ha deciso di contribuire come sponsor, ma al momento il budget da raggiungere è ancora molto lontano. «Dobbiamo arrivare almeno a due milioni - spiega Pighi - e per ora abbiamo superato di poco la metà, fermandoci a 1 milione e 200-1 milione e 300mila euro. I contatti sono stati tantissimi, ma quasi tutti finiti in nulla provocando grandissime delusioni».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Pighi incassa un altro "no" e alza bandiera bianca: «Sospendo le ricerche di soci e sponsor»

SportPiacenza è in caricamento