rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Volley A1 maschile

Simon: «In una stagione di alti e bassi riuscire a vincere una gara di cinque set è un bel segnale». VIDEO

Il centrale cubano è stato autore di una prova eccellente, chiusa con 18 punti e il 100 per cento in attacco

Bastano i numeri a sintetizzare la partita di Robertlandy Simon: 18 punti (miglior biancorosso insieme a Romanò), 100 per cento in attacco e 5 muri.

Avete avuto un ottimo approccio, poi siete calati nel secondo set soprattutto sul servizio di Dzavoronok, è stata una partita complicata, con alti e bassi.

«Il terzo parziale – spiega il centrale cubano – lo avevamo in mano e lo abbiamo perso sull'ultimo punto per un’invasione, poi siamo stati bravi noi a conquistare quarto e quinto set, alla fine quello che conta è vincere. In questa stagione abbiamo registrato qualche alto e basso, è importante conquistare partite al tie break. Oggi ci siamo riusciti e siamo molto contento».

Fra tre giorni tornate in campo con Modena.

«E’ sempre stato un avversario tosto, dobbiamo essere consapevoli che giocano una bella pallavolo, bisogna entrare con la testa giusta, la grinta e l’aggressività necessarie».

La vostra è una formazione che sta cambiando. Anastasi ha riproposto Recine titolare come a Cisterna dando spazio a Ricci al centro.

«Credo stia provando alcune opzioni. Ci sta in una stagione così lunga; oggi ci siamo espressi con qualche alto e basso ma siamo riusciti a conquistare il successo e questo è importante».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simon: «In una stagione di alti e bassi riuscire a vincere una gara di cinque set è un bel segnale». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento