rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022

Simon: «Abbiamo tante certezze, siamo forti e possiamo giocarcela con tutti». VIDEO

Il centrale della Gas Sales Bluenergy dopo la vittoria con Milano: «Leal è stato stratosferico. Io? Sto bene, ma devo ancora crescere»

E’ stato un suo ace a decidere una partita durata due ore e sette minuti concretizzando una rimonta che nel tie break pareva impossibile. Robertlandy Simon si è presentato dietro la linea dei nove metri con Milano avanti 13-12 (i meneghini conducevano anche 12-8) e non ha più abbandonato il servizio fino alla vittoria della Gas Sales Bluenergy lasciando il segno su una sfida infinita.

Siete riusciti a fare vostra una partita lunga e difficile con un tuo ace.

«Abbiamo affrontato una squadra – spiega il centrale cubano – molto complicata e che difende tantissimo. Lo sapevamo, ma oggi sono andati oltre le aspettative. Da parte nostra c’è stato un Leal stratosferico, che ha disputato una grandissima prestazione; l’aspetto positivo è che abbiamo lavorato tanto di squadra, anche quando ci siamo trovati costretti a rincorrere. Adesso dobbiamo continuare a migliorare puntando sulle nostre certezze sapendo che siamo forti, possiamo restare in campo contro qualunque avversario e giocarcela con tutti. E’ questione solo di crederci e di dimostrarlo, contro Milano non abbiamo mollato e ce l’abbiamo fatta».

Avete avuto qualche problema a muro e anche al servizio non avete giocato al vostro livello consueto.

«Milano ha grandi attaccanti, cercavamo di metterli in difficoltà in ricezione ma sono stati bravi a giocare sulle mani e a fare cose molto buone. Adesso riposiamoci e poi riprendiamo a lavorare perché la prossima settimana sarà ancora più dura».

Le tue condizioni quali sono?

«Mi sento bene. Adesso devo proseguire su questa strada con fiducia, piano piano devo migliorare».

Sullo stesso argomento

Video popolari

Simon: «Abbiamo tante certezze, siamo forti e possiamo giocarcela con tutti». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento