Giovedì, 23 Settembre 2021
Volley A1 maschile

La Gas Sales Bluenergy punta sui giovani e si affida a Renato Barbon: «L'obiettivo è portare qualche ragazzo in prima squadra».VIDEO

Il nuovo tecnico biancorosso ha allenato anche l'Italia Allievi ai campionati europei. Zlatanov: «Cerchiamo di consolidarci sempre di più sul territorio, vogliamo crescere non solo con la formazione di Superlega»

Hristo Zlatanov con il nuovo tecnico Renato Barbon

Le sue sedute in palestra hanno plasmato giocatori del calibro di Alberto Cisolla, Filippo Lanza e degli attuali biancorossi Oleg Antonov e Enrico Cester. Adesso Renato Barbon arriva a Piacenza con l’obiettivo di far crescere il settore giovanile piacentino già avviato lo scorso anno sotto la guida tecnica di Massimo Botti e organizzativa di Danilo Anelli. Il curriculum di Barbon parla per lui, con tre titoli italiani giovanili alla Sisley Treviso e la guida dell’Italia Allievi nel 2017, portata fino al quinto posto agli Europei di categoria.

Il suo annuncio arriva nel giorno in cui la Gas Sales Bluenergy presenta ufficialmente Pierre Pujol e Thibault Rossard nella cornice della Sala Ricchetti alla Banca di Piacenza: a spiegare la scelta di puntare su Barbon è il direttore generale Hristo Zlatanov.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Vogliamo crescere come club alzando l’asticella, non solo concentrandoci sulla prima squadra ma anche sul settore giovanile. La nostra società vuole radicarsi sempre di più sul territorio e per farlo deve puntare sui ragazzi, perché per loro fare sport non è solamente agonismo ma anche un servizio sociale».

Anche in questo caso gli obiettivi sono ambiziosi. «Stiamo implementando il nostro staff e in futuro speriamo di avere una struttura che ci consenta di accogliere atleti provenienti da fuori Piacenza. Vogliamo diventare una forza attrattiva anche per i territori vicini e l’arrivo di Barbon va proprio in questa direzione. La sua conoscenza del settore e le sue indiscusse capacità ci daranno una mano per migliorare sempre di più. Purtroppo in questi due anni non siamo riusciti a entrare nelle scuole a causa del Covid, ma dai prossimi mesi vorremmo farci conoscere anche dai più piccoli».

Il tecnico, originario del Veneto e che ha allenato da head coach anche in Serie A3, nel pomeriggio si è subito presentato in palestra per seguire l’allenamento delle formazioni giovanili biancorosse. «La trattativa per approdare a Piacenza – sono le sue parole – è stata rapida. Il progetto è molto chiaro, si vuole rendere sempre più efficace il settore puntando ad aumentare sia la quantità sia la qualità. Iniziamo a lavorare da subito con un traguardo ben preciso in testa: formare qualche ragazzo che in tempi relativamente brevi possa essere utile alla prima squadra e magari inizi ad allenarsi agli ordini di Lorenzo Bernardi. Sappiamo che si tratta di un’operazione difficile ma noi ci proviamo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Bluenergy punta sui giovani e si affida a Renato Barbon: «L'obiettivo è portare qualche ragazzo in prima squadra».VIDEO

SportPiacenza è in caricamento