Volley A1 maschile

La Gas Sales Bluenergy vince 3-1 con Padova e si regala i Quarti play off con Trento

Per due set i biancorossi sono padroni del campo, poi calano nella terza frazione ma si riprendono in quella successiva. Da mercoledì 10 nuova avventura, si inizia in Trentino

Per una quarantina di minuti l’obiettivo di vincere e convincere è raggiunto, con due set in cui la Gas Sales Bluenergy mostra sul campo tutta la propria superiorità nei confronti di Padova. Poi i padroni di casa riemergono, sfruttano uno dei momenti bui dei biancorossi e allungano la partita di un altro parziale. Alla fine il traguardo dei quarti di finale è tagliato con una settimana di anticipo: sabato prossimo niente Gara3, con i play off l’appuntamento è rimandato a mercoledì 10 marzo, quando la formazione di Lorenzo Bernardi si presenterà a Trento per affrontare l’Itas nella prima sfida dei quarti di finale.

LA GARA PUNTO A PUNTO

A quel punto, si sapeva e viene confermato, servirà un’altra Piacenza, senza dubbio più concreta ma soprattutto più costante. Anche contro la Kioene i piacentini confermano quelle che sono le difficoltà evidenziate da tempo, la carenza di costanza di rendimento nel corso dello stesso incontro. In sfide di questo livello si può rimediare, se la qualità si alza (e da adesso aumenterà in modo esponenziale) sarà sempre più difficile metterci una pezza.

A Padova per due parziali in campo sembra esserci solamente una squadra: la Kioene ha le proprie giustificazioni, dovendo rinunciare al regista titolare Shoji e potendo utilizzare con il contagicce l’opposto Stern, infortunatosi domenica scorsa al PalaBanca. Ma questi sono problemi degli avversari, di cui Piacenza non può farsi carico. E infatti i biancorossi non guardano dall’altra parte del campo e praticamente giocano in scioltezza le prime due frazioni lasciando presagire a una gara completamente in discesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Bluenergy vince 3-1 con Padova e si regala i Quarti play off con Trento

SportPiacenza è in caricamento