Volley A1 maschile

Gas Sales Bluenergy, si fa sul serio: da Modena iniziano i play off scudetto

Via ai Quarti di finale con i gialloblù che hanno il vantaggio del fattore campo. Botti: «Possiamo dire la nostra»

GSE_banner_322x250_statico-2E’ arrivato il momento più atteso, quello per il quale ci si prepara una stagione intera. Da adesso si va in campo due volte a settimana, sempre contro lo stesso avversario ma con condizioni che cambiano a ogni gara, a volte anche a ogni set. Palasport differenti, condizioni psicologiche diverse, a volte anche condizioni fisiche modificate nel giro di poche ore. Questi sono i play off, poi nel caso specifico a mettere un bel pentolone di pepe sulla sfida c’è anche il fatto che si affrontano Modena e Piacenza, poco più di 100 chilometri a dividere l’inizio (o la fine, dipende dai punti di vista) della via Emilia dalla storia della pallavolo.

A guardare i dati i favoriti dovrebbero essere i padroni di casa: hanno il vantaggio del fattore campo, e si sa quanto il PalaPanini possa incidere, hanno conquistato sei punti in più nella stagione regolare, sono riusciti a vincere i due scontri diretti giocati in campionato e pochi giorni fa hanno conquistato l’accesso alla finale di Coppa Cev mentre Piacenza si è fermata in semifinale. Se ci si limita ai numeri si potrebbe chiudere qui. Invece non è proprio così, perché contro Modena i biancorossi sono per la prima volta al completo, arrivano da due convincenti vittorie (con Roeselare è stato decisivo solo il golden set dopo un netto 3-0) e soprattutto tre settimane fa hanno dimostrato in Coppa Italia che sono capaci di esprimersi a livelli stellari.

La chiave della serie potrebbe proprio essere la continuità: la Gas Sales Bluenergy non l’ha praticamente mai trovata in stagione e anche i gialloblù sono rimasti vittima di qualche alto e basso. Adesso non sarà più possibile, per approdare in semifinale scudetto e non “retrocedere” nei play off di Challenge gli errori dovranno essere ridotti al minimo.

La formazione di Botti si presenta al completo; Simon non è ancora al top ma comunque è in buone condizioni e pronto a dare una mano importante, dunque il tecnico riproporrà la squadra titolare scesa in campo negli ultimi appuntamenti con Brizard in regia, Romanò opposto, Simon e Caneschi centrali, Leal e Lucarelli schiacciatori e Scanferla libero. Da adesso si fa sul serio e Piacenza deve farsi trovare pronta.

Massimo Botti (allenatore Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza): «Dobbiamo dimenticare al più presto la gara di mercoledì con Roeselare e concentrarci sul campionato. Con la squadra belga abbiamo disputato una grande prova, ho visto ottime cose e tutto si è deciso per pochi palloni nel set corto è stata sufficiente una rotazione di ricezione che non è andata come avrebbe dovuto e la partita è girata. Forse qualche detrattore non crede nelle qualità di questa squadra, ma io ho avuto le risposte che mi aspettavo, siamo finalmente al completo e siamo pronti per i play off dove reciteremo un ruolo da protagonisti. Modena? È una squadra forte, la rispettiamo ma sappiamo che possiamo dire la nostra e giocare alla pari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gas Sales Bluenergy, si fa sul serio: da Modena iniziano i play off scudetto
SportPiacenza è in caricamento