Questo sito contribuisce all'audience di

Pazza idea Lpr: riportare Simon a Piacenza. VIDEO

Operazione molto complessa, il cubano è legato da un ricco contratto al Sada Cruzeiro. Ma la società sta cercando di capire se esistono le condizioni per fargli vestire il biancorosso

Robertlandy Simon con la maglia biancorossa

Impossibile girarci attorno, andiamo subito all’obiettivo: Piacenza sta provando a riportare in biancorosso Robertlandy Simon. Operazione complicatissima per una serie di motivi, a iniziare ovviamente da quello economico, ma i vertici dell’Lpr nelle ultime settimane stanno sondando il terreno per capire se esiste una possibilità di consentire al fortissimo centrale cubano di vestire nuovamente la maglia con cui ha vinto in passato Coppa Italia e Challenge Cup. Qualora si aprisse anche il minimo spiraglio Piacenza non vuole farsi trovare impreparata, per questo negli ultimi tempi i contatti con l’entourage del cubano si sono intensificati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver concluso l’esperienza in Sud Corea il giocatore attualmente è impegnato nel torneo brasiliano con la casacca del Sada Cruzeiro. Arrivato la scorsa estate, è legato alla società da un ricco accordo biennale e al momento è questo l’ostacolo più ostico da superare. Non solo Simon ha un contratto particolarmente oneroso, ma per riportarlo in Italia bisognerebbe anche convincere la sua attuale società versando nelle casse sudamericane parecchio denaro. Non è un segreto però che il giocatore a Piacenza si è trovato benissimo, lo ha dimostrato presentandosi per qualche allenamento l’anno scorso, e spesso si sente con gli ex compagni e con il presidente Guido Molinaroli. Da un punto di vista strettamente sentimentale (e anche logistico) non ci sarebbero problemi per un suo ritorno: il gradimento del centrale per l’ipotesi Lpr è molto alto. Oltretutto adesso ci sarebbero anche nuovi fattori pronti a rinforzare l’idea di una nuova avventura in biancorosso, considerato che in squadra ritroverebbe sicuramente i connazionali Hierrezuelo e Marshall, legati alla società da un accordo biennale. Qualora si prospettasse un ritorno di Simon non è neppure da escludere che il rinnovo di Hernandez subisca un’accelerazione: l’opposto ha sempre dichiarato di trovarsi bene in Emilia e l’eventuale arrivo di Simon sarebbe un ulteriore paletto verso la sua permanenza.

Altro aspetto da considerare: l’amministratore delegato Roberto Pighi adora i trascinatori come Simon, atleti fortissimi in campo e coinvolgenti fuori, con un carattere estroverso, in grado di portare entusiasmo in tutti i palazzetti e di coinvolgere a ogni gara i tifosi presenti al PalaBanca. Se bisognerà fare un sacrificio dunque è più probabile che si metta mano al portafogli per un atleta con queste caratteristiche.

Fin qui le speranze di Piacenza, che ovviamente deve fare i conti con una realtà piuttosto complessa e soprattutto con proposte economiche per forza di cose ridotte rispetto ad altre realtà. Ma intanto i vertici biancorossi hanno bussato alla porta, adesso bisogna capire se ci sarà la volontà di trattare seriamente.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento