menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zlatanov con i tifosi il giorno del raduno

Zlatanov con i tifosi il giorno del raduno

Molinaroli: «Più forti in Champions che in Superlega»

Primo allenamento con il pallone per il Copra, che dopo la seduta con i pesi di lunedì, giorno del raduno, a ventiquattro ore di distanza ha iniziato a lavorare anche in gruppo. Niente di trascendentale come...




Primo allenamento con il pallone per il Copra, che dopo la seduta con i pesi di lunedì, giorno del raduno, a ventiquattro ore di distanza ha iniziato a lavorare anche in gruppo. Niente di trascendentale come è normale che sia in questo periodo, solamente qualche esercizio a coppie e, successivamente, con quattro-cinque giocatori insieme per riprendere confidenza con il pallone. Nessuna accelerazione particolare e neppure i primi accenni di sei contro sei, ancora troppo presto per iniziare, così nel finale di seduta è tornato protagonista il preparatore atletico Alessandro Guazzaloca che ha preso sotto la sua ala tutti i giocatori con ripetute e allunghi.

Intanto c’è ancora tempo per ascoltare le parole di Guido Molinaroli e Dario Ruggieri, intervenuti il giorno del raduno. «Possiamo puntare a ottimi risultati - sono le parole del nuovo socio biancorosso - e vogliamo vincere il più possibile, iniziando dalla Supercoppa».
Entra più nel tecnico Molinaroli: «Il fatto di avere a disposizione tanti giocatori fin dai primi giorni di allenamento ci permette di puntare subito alla Supercoppa, il primo trofeo stagionale. Personalmente vedo una squadra molto ben assortita e probabilmente a causa della regola sul numero minimo di italiani in campo, che in Europa non esiste, siamo più forti per la Champions che per il campionato»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento