Questo sito contribuisce all'audience di

Molinaroli: «Con la Lube ce la giochiamo al golden set»

Si torna a respirare l’aria delle vigilie casalinghe importanti anche in Europa. Dal 2009 Piacenza non approda alla fase ad eliminazione della Champions; cinque anni fa la sfida con i polacchi del Czestochowa finì molto male, a pochi mesi di...

Guido Molinaroli, presidente del Copra Elior-3
Si torna a respirare l’aria delle vigilie casalinghe importanti anche in Europa. Dal 2009 Piacenza non approda alla fase ad eliminazione della Champions; cinque anni fa la sfida con i polacchi del Czestochowa finì molto male, a pochi mesi di distanza dalla stupenda, e maledetta, finale di Lodz contro il Kazan. Allora non si parlava nemmeno di golden set, spareggio che il Copra Elior non ha mai giocato nella propria storia e a cui la squadra biancorossa dovrà invece aggrapparsi nella sfida con Macerata per sperare di agguantare i playoff 6.

Presidente Molinaroli, come ci si sente a respirare nuovamente l’aria dell’Europa che conta, quella della sfida da dentro o fuori in cui non si può sbagliare?
«Onestamente non ci rendiamo nemmeno conto che si tratta di una gara di Champions. Di fronte abbiamo Macerata e la partita ricorda molto di più un play off del campionato italiano. L’arrabbiatura per l’accoppiamento è passata, adesso è intervenuto un sano realismo: è una gara importantissima, ma non si aggiudica né lo scudetto e neppure la Champions League. Di più: chi vince non è nemmeno sicuro di andare in Final four perché nel turno successivo dovrà affrontare Kazan».

Con tutte queste premesse vi attende un confronto molto strano.
«Al PalaBanca andranno in scena due partite in una, sarà come se dovessimo giocarci gara4 e subito dopo gara5 di finale scudetto. Tutto in una sera, un concentrato di emozioni».

La Lube parte dal vantaggio guadagnato all’andata, un 3-0 con parziali equilibrati ma complessivamente piuttosto netto.
«Se mi chiedete un pronostico dico che sono fiducioso. Macerata quando gioca al Fontescodella è molto forte, ma altrettanto lo siamo noi al PalaBanca. Se guardiamo cosa è successo in passato dico che nelle ultime stagioni di partite in casa ne abbiamo steccate poche. Forse solo quella di Coppa Italia con Modena, ma probabilmente perché avanti 2-0 abbiamo commesso l’errore di sottovalutare l’avversario».

Allora si sbilancia su un pronostico secco?
«Sono sicuro che riusciremo a ribaltare il risultato e a portare la partita al golden set. Qui inizierà un’altra gara e onestamente può succedere di tutto: un parziale ai 15 in cui si deciderà chi dovrà passare il turno può essere paragonato ai calci di rigore».

A Macerata basterà vincere due set. Potrebbe essere un vantaggio psicologico? Piacenza non potrà sbagliare nulla.
«Si diceva che da un punto di vista mentale partire bene e vincere il primo set sarebbe stato importante. Poi ho visto la partita della Rebecchi Nordmeccanica e ho capito che con questa formula fare calcoli è impossibile, bisogna solo mettere a terra l’ultimo pallone».

Che vantaggi potrà dare giocare al PalaBanca?
«Innanzitutto siamo sul campo in cui ci alleniamo tutta la stagione. Poi è chiaro che se le cose dovessero andare bene il nostro pubblico ci potrebbe dare una spinta importante».

Sarebbe la prima volta che Piacenza gioca il golden set. Che significato avrebbe?
«Nessuno. Non abbiamo mai disputato il golden set ma una valanga di finali al tie break sì. Nel parziale ai 15 abbiamo perso una Champions League, l’ultimo scudetto e una Coppa Cev. Ma abbiamo anche vinto il tricolore, una Top Teams Cup e una Supercoppa con una frazione chiusa 20-18. Insomma, ci siamo abituati e siamo pronti».

BIGLIETTI ANCORA DISPONIBILI
Sono ancora disponibili i biglietti per la sfida di giovedì al PalaBanca. I tagliandi si possono acquistare fino a mercoledì 22 nelle filiali della Banca di Piacenza, mentre giovedì 23 saranno disponibili direttamente al PalaBanca, con le biglietterie che apriranno alle 17.
I prezzi:
Tribuna numerata intera € 20
Tribuna numerata ridotta € 15
Tribuna libera intera € 15
Tribuna libera ridotta € 10
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento