Questo sito contribuisce all'audience di

Meoni: «I play off? Una scala ripidissima»

«Il mio ruolo nel Copra? Non cambia nulla. Da un mese e mezzo a questa parte la mia disponibilità c’è sempre stata per qualsiasi tipo di situazione. Ero stato chiamato per dare una mano in palestra, ma dal punto di vista tecnico per...

Marco Meoni con il direttore sportivo Gabriele Cottarelli

«Il mio ruolo nel Copra? Non cambia nulla. Da un mese e mezzo a questa parte la mia disponibilità c’è sempre stata per qualsiasi tipo di situazione. Ero stato chiamato per dare una mano in palestra, ma dal punto di vista tecnico per limiti anagrafici e fisici non ci sono riuscito. Così aiuto il gruppo».

Marco Meoni vuole subito chiarire quale sarà il suo compito nel Copra di Marco Camperi, chiamato a guidare la squadra fino al termine della stagione dopo l’esonero di Andrea Radici. «La società ha deciso di sostituire il tecnico e dunque adesso la mia sarà una voce in più che garantisce un contributo di esperienza. Ma il mio ruolo rimarrà identico, continuerò ad andare in panchina con la tuta e se mi accorgo di qualcosa lo comunico. Poi toccherà agli allenatori riferirlo alla squadra».

Non si tratta dunque del primo passo verso un nuovo ruolo da allenatore?
«Assolutamente no, perché non è quello che voglio fare. Dal punto di vista personale oltretutto posso dire che mi dispiace per Radici, anche se sappiamo che quando ci sono dei problemi il primo a pagare è sempre il tecnico. Adesso noi cercheremo di dare il nostro contributo per sviluppare il lavoro iniziato da Andrea nei mesi scorsi».
L’obiettivo rimane uno solo: i play off. Un traguardo molto complicato da tagliare. «La matematica non ci condanna, ma adesso più che una strada ripida ci aspetta una scala che dovremo salire piolo dopo piolo. Intanto iniziamo a recuperare l’entusiasmo del palazzetto, poi vedremo dove si potrà arrivare».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento