Questo sito contribuisce all'audience di

Tanti tifosi sfidano il caldo per salutare la nuova Lpr. Giuliani: «Vogliamo divertire». VIDEO

Primo giorno al PalaBanca per la nuova squadra biancorossa. Il tecnico: «Punteremo su un gioco veloce e aggressivo». Ancora da decidere il nuovo capitano

Foto di gruppo per la nuova squadra e alcuni dei tifosi intervenuti

C'è caldo al PalaBanca, come è normale che sia il 16 agosto. Ma nonostante si superino di parecchio i 30 gradi sono parecchi i tifosi che invadono prima la Sala stampa del PalaBanca e poi le tribune per salutare la squadra nel primo giorno della nuova stagione. Talmente tanti che sono sorpresi anche i vertici biancorossi, pronti a ringraziare pubblicamente i sostenitori per essere intervenuti in massa al primo appuntamento della stagione. Nel giorno del raduno si suda più nelle stanze dell’impianto, nonostante l’aria condizionata, che in campo. Qualche corsetta, alcuni esercizi, giusto il minimo per rimettere in moto tutti i muscoli; dai prossimi giorni si inizierà a fare davvero sul serio. «Ci divertiremo più dell'anno scorso» aveva promesso il presidente Guido Molinaroli anticipando l'avventura che prenderà ufficialmente il via a metà ottobre con la Coppa Italia. Concetto che ribadisce anche Alberto Giuliani alla sua prima intervista ufficiale del nuovo anno, programmata dopo il saluto ai tifosi insieme alla squadra al completo (assenti solo Clevenot e Yosifov, impegnati con le nazionali) e al direttore sportivo Gabriele Cottarelli.

«Lo confermo - chiarisce il tecnico - vogliamo che questo sia un anno divertente; puntiamo a raggiungere il traguardo attraverso un gioco veloce e aggressivo, riducendo al minimo il numero di errori».

Nuovo inizio in biancorosso, quali sono le sensazioni?

«Innanzitutto fatemi dire quello che pensavo mentre arrivavo qui in auto: è il mio terzo anno a Piacenza e adesso mi sento veramente a mio agio. Mi sembra di essere tornato a casa»

Il primo appuntamento ufficiale a metà ottobre è ancora molto lontano.

«In questa fase iniziale punteremo sul lavoro fisico e atletico con due sedute giornaliere, fra un paio di settimane inizieremo a intensificare l’aspetto tecnico e del gioco. Prima della Coppa Italia abbiamo intenzione di disputare almeno dieci amichevoli perché vogliamo partire in modo molto reattivo».

Staff Lpr raduno-2

Gli addetti ai lavori inseriscono Piacenza in terza fascia. Il tuo parere qual è?

«I giudizi vanno sempre rispettati, specialmente quelli di persone esperte. Per quanto ci riguarda siamo convinti di aver creato una bella squadra che punterà più sul bel gioco che sulle individualità. Da domani inizieremo a chiederci cosa abbiamo in meno rispetto alle favorite e lavoreremo per colmare il gap».

Raduno per la prima volta dopo tanti anni senza Zlatanov, Papi e Tencati. In fatto di personalità è difficile sopperire a queste assenze.

«Sappiamo benissimo che si tratta di perdite importanti, ma siamo anche consapevoli che fra chi è rimasto e i nuovi arrivati in tema di personalità siamo a posto».

Hai già deciso chi sarà il nuovo capitano e prenderà il testimone lasciato da Zlatanov?

«Non ancora. In questa prima fase ho intenzione di affidare il compito a Marshall, vice capitano lo scorso anno, poi toccherà alla squadra scegliere. Viviamo un ricambio generazionale importante, abbiamo perso Hristo e penso sia giusto spetti al gruppo trovare il nuovo leader».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A GIULIANI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento