Questo sito contribuisce all'audience di

Cottarelli, la nuova Lpr e il retroscena del corteggiamento a Fei

Il direttore sportivo biancorosso analizza le mosse di mercato. «Baranowicz era il nostro obiettivo principale, mentre con Fox avevamo un segreto che risaliva agli anni scorsi»

Gabriele Cottarelli, direttore sportivo dell'Lpr

Anche Gabriele Cottarelli è sorpreso nel giorno del raduno dell’Lpr. Non si aspettava tanti tifosi a salutare la squadra il 16 agosto, così insieme al tecnico Alberto Giuliani ringrazia i sostenitori che alternano applausi ai giocatori mentre cercano un po’ di refrigerio sventolando fogli di carta a mo’ di ventaglio.

Il grosso del suo lavoro è fatto da tempo: la squadra è pronta, adesso tocca allo staff tecnico prepararla al meglio in vista dei primi impegni in programma a ottobre. Intanto il direttore sportivo biancorosso nel primo giorno della nuova stagione fa un passo indietro e analizza come si è mossa Piacenza sul mercato.

«Fin da subito - spiega - sapevamo quali giocatori avremmo perso e quali invece sarebbero rimasti. Da questo punto di vista c’è sempre stata chiarezza, per cui io e Giuliani ci siamo confrontati cercando atleti che piacessero a entrambi».

L’obiettivo principale, come in ogni squadra di pallavolo, era trovare un regista che si adattasse alle caratteristiche dei compagni e al gioco voluto dal tecnico biancorosso. «Ci siamo trovati subito d’accordo sul nome di Baranowicz, palleggiatore ancora giovane ma già esperto e con grandi qualità. Non c’è voluto molto per trovare l’accordo e portarlo a Piacenza».

Oltretutto l’arrivo di un italiano avrebbe sistemato anche un altro tassello: la possibilità di schierare Yosifov nel sestetto titolare indipendentemente dalla nazionalità sportiva di Marshall.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento