rotate-mobile
Volley A1 maschile

Lpr oltre quota 2000 abbonamenti: quarta squadra in Italia

In attesa di ottenere buone notizie dal campo, l’Lpr si gode gli ottimi risultati registrati dietro la scrivania. Nonostante una stagione, quella scorsa, avara di soddisfazioni, la società biancorossa ha convinto i tifosi della bontà delle...

In attesa di ottenere buone notizie dal campo, l’Lpr si gode gli ottimi risultati registrati dietro la scrivania. Nonostante una stagione, quella scorsa, avara di soddisfazioni, la società biancorossa ha convinto i tifosi della bontà delle operazioni svolte in estate. Il risultato? Piacenza è fra le quattro squadre italiane capaci di sfondare quota 2000 in tema di abbonamenti.
Le cifre sono ufficializzate oggi in un articolo uscito su gazzetta.it, l’Lpr non solo è fra le squadre più in vista dell’intera Superlega, ma è riuscita addirittura ad incrementare di oltre il 10 per cento il risultato dell’anno scorso. In dodici mesi le tessere sono cresciute da 1867 alle attuali 2064. Oltretutto il dato non è definitivo: i vertici piacentini infatti hanno deciso di tenere aperta la campagna fino alla fine del mese di ottobre e il numero è destinato ad aumentare ulteriormente.

«Sono cifre che ci soddisfano parecchio - racconta a gazzetta.it, l’amministratore delegato Roberto Pighi - arrivate grazie a un grande impegno. Mi sono speso personalmente e i miei collaboratori hanno fatto altrettanto; i numeri ci stanno dando ragione».
Nella graduatoria complessiva, in testa con 2900 tessere si trova Modena, reduce da una stagione straordinaria in cui ha ottenuto il triplete vincendo scudetto, Coppa Italia e la Supercoppa (quest’ultimo trofeo ribadito poi nel primo appuntamento della nuova annata), seguita da Perugia e Trento a 2200. I dati sono però ancora provvisori, perché molte formazioni non hanno chiuso la campagna abbonamenti. In totale il numero delle tessere vendute è cresciuto del 20 per cento rispetto all’ultima annata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lpr oltre quota 2000 abbonamenti: quarta squadra in Italia

SportPiacenza è in caricamento