menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I rappresentanti di Lpr, Piacenza Alimentare e Università Cattolica

I rappresentanti di Lpr, Piacenza Alimentare e Università Cattolica

Lpr e Piacenza Alimentare, accordo per promuovere vini e salumi

La pallavolo come strumento per far conoscere e apprezzare i prodotti tipici piacentini in tutta Italia. E’ l’idea nata a sviluppata dal Consorzio Piacenza Alimentare, che in mattinata alla Cattolica ha ufficializzato l’accordo con Lpr volley per...

La pallavolo come strumento per far conoscere e apprezzare i prodotti tipici piacentini in tutta Italia. E’ l’idea nata a sviluppata dal Consorzio Piacenza Alimentare, che in mattinata alla Cattolica ha ufficializzato l’accordo con Lpr volley per una collaborazione tesa ad arricchire l’area hospitality del PalaBanca, a offrire omaggi alle squadre ospiti e a suggerire piatti gustosi pubblicizzati sul sito web della società biancorossa. A fare da padrone di casa il professor Daniele Fornari, che ha fatto da tramite fra le due realtà «perché il volley – ha spiegato – è un ottimo volano di marketing territoriale». Di fronte a Luca Tencati, centrale biancorosso che ha sottolineato quanto lui e i suoi compagni apprezzino i prodotti piacentini, il presidente Guido Molinaroli è andato oltre: «Non si tratta di una normale sponsorizzazione, vogliamo che la nostra area hospitality si trasformi in un mini Expo, in cui i produttori locali avrano uno spazio per esporre e proporre salumi, vini e formaggi».
Idea accolta e fatta propria da Daniele Ghezzi, direttore del Consorzio Alimentare, Carla Moggi, responsabile del marketing, Massimo Perini, direttore commerciale delle Cantine 4 Valli, Nicolò Rossi del Salumificio La Coppa e Claudia Curati della Polenghi. Tutti hanno sottolineato l’importanza di poter utilizzare una vetrina di livello nazionale come Lpr: «Crediamo nelle realtà territoriali e la squadra biancorossa è il volano migliore che potessimo scegliere. Loro sono un’eccellenza, noi come Consorzio siamo il più grande in Italia nel comparto agroalimentare. Un matrimonio che ci darà grandi soddisfazioni». E soprattutto delizierà il palato dei frequentatori dell’area hospitality.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento