rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Volley A1 maschile

Bernardi: «Restano poche energie mentali, adesso a Milano per chiudere primi». Russell: «Un successo molto importante». VIDEO e pagelle

Il tecnico della Gas Sales Bluenergy: «C'è il rammarico per la prima frazione, quando regali troppo gli avversari ne approfittano e si avvantaggiano»

Due punti importanti per Piacenza, che mantiene vuota la casella delle sconfitte e rimane in testa al girone che assegna un posto in Challenge Cup.

Lorenzo Bernardi, una bella vittoria ma c?è stato qualche alto e basso di troppo rispetto alle ultime gare quando eravate andati molto più lisci.

«Ogni gara fa storia a sé, piace a tutti vincere 3-0, l?importante è arrivare per primi a tre anche se si giocano cinque set. E? un torneo complicato, i ragazzi fanno molta fatica da un punto di vista di energie mentali, mi sembra che tutte le squadre ne abbiano poche a disposizione. Anche i parziali che abbiamo perso sono dovuti a un affaticamento di testa più che di gambe. E? arrivata una bella vittoria, martedì andiamo a Milano perché vogliamo chiudere al primo posto per avere il vantaggio del fattore campo anche in caso di un?eventuale finale».

Con Verona avete accusato qualche problema al servizio in alcuni momenti della gara e soprattutto a muro.

«A muro abbiamo sofferto molto. Sapevamo di avere di fronte attaccanti che giocavano molto alto sulle mani, ma abbiamo faticato parecchio. Chiaro che è un dettaglio importante all?interno di una gara come quella di stasera».

L?aspetto positivo è che eravate andati sotto nel primo set, siete riusciti a recuperarlo per poi perderlo nel finale ma nonostante tutto avete reagito. Forse qualche tempo fa questa squadra avrebbe sofferto ancora di più.

«Non lo so, senza dubbio il rammarico è per la prima frazione, abbiamo avuto opportunità di creare break point invece li abbiamo subiti. Con tutte le squadre quando regali troppo gli avversari ne approfittano e si avvantaggiano».

Comunque siete l?unica formazione che fino a questo momento ha sempre vinto.

«Ma adesso c?è una gara fondamentale martedì a Milano, in una sfida molto importante sia per noi sia per loro. Cisterna che adesso è seconda gioca in casa con Verona, è un bel finale».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bernardi: «Restano poche energie mentali, adesso a Milano per chiudere primi». Russell: «Un successo molto importante». VIDEO e pagelle

SportPiacenza è in caricamento