rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Volley A1 maschile

Bernardi: «Non eravamo fenomeni prima, non siamo scarsi adesso». Antonov: «Non riuscivamo a mettere palla a terra». VIDEO e pagelle

Il tecnico della Gas Sales Bluenergy dopo la sconfitta con Monza: «Non mi è piaciuta la totale incapacità di gestire le palle brutte, quelle in cui era necessario avere maggiore pazienza»

L’esordio di Lorenzo Bernardi dice tutto: «Non eravamo fenomeni prima, non siamo scarsi adesso».

Non è stata comunque la bella Piacenza che avevamo visto nelle prime quattro partite.

«Se pensavamo che fosse sufficiente vincere a Civitanova e a Modena per essere una grande squadra stasera abbiamo capito che non è così».

Siete stati in grossa difficoltà soprattutto in attacco. Non solamente in quel fondamentale, ma è stata la situazione in cui avete faticato maggiormente.

«Nel volley quando hai problemi in attacco è molto difficile rimanere in partita. Non mi è piaciuta la totale incapacità di gestire le palle brutte, quelle in cui era necessario avere maggiore pazienza. Invece spesso e volentieri abbiamo tirato dritto per dritto subendo troppi muri. Poi è chiaro che quando i due opposti fanno fatica e i posti quattro anche diventa tutto molto più complesso».

Rispetto alle ultime gare è mancata pure la reazione. Quando Monza ha accelerato voi non siete riusciti a reagire.

«Lo ripeto, non eravamo fenomeni prima e non siamo scarsi adesso. Non è possibile fare termini di paragone con le gare precedenti perché oggi c’è stato qualcosa di importante che non è andato bene».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bernardi: «Non eravamo fenomeni prima, non siamo scarsi adesso». Antonov: «Non riuscivamo a mettere palla a terra». VIDEO e pagelle

SportPiacenza è in caricamento