rotate-mobile
Volley A1 maschile

Bernardi: «Bravissimi i giocatori, ieri ne avevo otto con 38.5 di febbre». Catania: «Abbiamo messo in campo tutto quello che avevamo». VIDEO e pagelle

Il tecnico sottolinea i problemi fisici di buona parte della rosa a causa di un virus. «I risultati fino a ora sono stati centrati. Gli obiettivi erano la Final four di Coppa Italia e la qualificazione in Europa, fino a che siamo in corsa andiamo avanti»

Posa insieme a tutta la squadra e allo staff nella foto con i tifosi, poi Lorenzo Bernardi non nasconde la propria soddisfazione. Non è stata una settimana tranquilla in casa biancorossa a causa di un virus inatteso, ma la bella vittoria permette di pensare positivo.

Contro Verona siete stati protagonisti di un’ottima gara in tutti i fondamentali a iniziare dal muro che vi ha dato una grande mano.

«Sono stati bravissimi i giocatori perché fino a ieri ne avevo otto con 38.5 di febbre e temevamo di non metterne in campo due in ogni ruolo. Hanno interpretato bene la partita con quelle poche energie che avevano a disposizione utilizzate nel modo migliore possibile».

Poi questa squadra quando gioca bene in difesa trova sempre soluzioni adeguate in attacco.

«Il termometro di ogni formazione è la difesa. Noi abbiamo una peculiarità che può essere molto importante ma è un’equazione semplice: più difendi, maggiori sono le opportunità di fare punti in contrattacco».

Non avete mezze misure, o male o molto bene come oggi.

«Allora concentriamoci su quello che va bene».

Adesso si chiude la stagione regolare con l’obiettivo del sesto posto, poi si riprende con la parte più interessante di tutta l'annata.

«Ammesso che siamo usciti sconfitti da gare che non dovevamo perdere, credo che fino a oggi i risultati siano stati tutti centrati: ci siamo qualificati per la Final four di Coppa Italia, siamo in corsa per i play off e adesso vediamo in che posizione arriveremo noi e le altre. Poi dobbiamo farci trovare nelle condizioni migliori possibili per quando inizieranno gli spareggi scudetto. Sappiamo perfettamente che gli obiettivi erano la Final four di Coppa Italia e la qualificazione in Europa, fino a che siamo in corsa andiamo avanti».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bernardi: «Bravissimi i giocatori, ieri ne avevo otto con 38.5 di febbre». Catania: «Abbiamo messo in campo tutto quello che avevamo». VIDEO e pagelle

SportPiacenza è in caricamento