rotate-mobile
Volley A1 maschile

Bernardi: «Abbiamo realizzato un sogno, qualificarci per le Final four è qualcosa di unico». Recine: «Una vittoria che vale tre partite». VIDEO e pagelle

Il tecnico dopo il successo contro Modena: «La squadra se lo è meritato perché ha saputo soffrire quando giocava male e non arrivavano i risultati. Ha accettato di essere criticata e di farsi aiutare e questo è un grande risultato

Lorenzo Bernardi va ad abbracciare Elisabetta Curti a fine partita, saluta i dirigenti arrivati a Modena per seguire la gara più importante di questa fase della stagione e poi inizia ad analizzare una vittoria pesantissima.

Dopo una partita simile che cosa si può dire?

«Sono molto orgoglioso della squadra che abbiamo e molto contento del risultato. Abbiamo realizzato un grandissimo sogno, quello fatto oggi è qualcosa di straordinario. Essere alla Final four è qualcosa di unico, la squadra se lo è meritato perché ha saputo soffrire quando giocava male e non arrivavano i risultati. Ha accettato di essere criticata e di farsi aiutare e questo è un grande risultato».

Vincere a Modena, in un clima unico, ha un sapore particolare.

«E? bello, a me piace giocare le partite in queste situazioni. Deve essere un onore e un orgoglio aver vinto contro una squadra candidata a conquistare lo scudetto».

A livello tecnico dove siete stati superiori?

«Soprattutto siamo stati molto bravi a rimanere in partita anche quando le cose non andavano bene».

Bravi anche a trovare risposte dalla panchina ancora una volta, a iniziare dall?ingresso di Stern. Fermo restando che oggi è stata una vittoria di tutta la squadra.

«A Stern dopo la gara di domenica scorsa contro Modena si è accentuato un problema a un polso e ho voluto risparmiarlo il più possibile. Sapevo che ci sarebbe servito, perché partite simili molto raramente le vinci con sei-sette giocatori».

Mercoledì arriva Civitanova, ma per qualche ora si può festeggiare.

«Da domani penseremo alla Lube. Abbiamo ripreso un po? di confidenza, la nostra qualità è cresciuta. Ma adesso bisogna evitare di creare le aspettative come dopo la vittoria a Modena all?andata. Il nostro obiettivo è andare in Europa, con creiamo aspettative che non sono sostenibili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bernardi: «Abbiamo realizzato un sogno, qualificarci per le Final four è qualcosa di unico». Recine: «Una vittoria che vale tre partite». VIDEO e pagelle

SportPiacenza è in caricamento