rotate-mobile
Volley A1 maschile

Scanferla: «Con Civitanova sarà fondamentale partire a mille. Non mi pongo limiti, vogliamo la semifinale scudetto»

Il libero della Gas Sales Bluenergy è uno dei più anziani come militanza in biancorosso. «La nazionale? E' il mio sogno, quest'estate non me la sono goduta come avrei voluto»

Da più giovane (come carta dì’identità) a più anziano (come permanenza nel club). Lo scorso anno Leo Scanferla era il pulcino del gruppo con i suoi 22 anni, adesso è diventato il più esperto in maglia biancorossa alle spalle di Alessandro Tondo. Il libero di Padova inizia la terza stagione a Piacenza: dopo essere arrivato in punta di piedi nella prima avventura in Superlega si è ritagliato uno spazio importante con il passare del tempo, tanto che la società ha puntato decisamente su di lui acquistandone anche il cartellino e zittendo i tentativi di altre formazioni della massima serie.

Domenica esordio con vittoria contro Ravenna, adesso vi attende un esame molto ostico in casa di Civitanova. Come state trascorrendo la settimana?

«Con il sorriso. Il primo successo davanti ai nostri tifosi ci ha dato una grande carica, cì è piaciuto rivederli sugli spalti e sentire il loro calore. Con i romagnoli è stato importante conquistare il bottino pieno, lo scorso anno abbiamo visto che ogni punto può rivelarsi fondamentale».

Adesso siete attesi dalla trasferta che vi metterà di fronte i campioni d’Italia.

«Alziamo ulteriormente il livello. Sappiamo che si tratta di un ostacolo molto complicato, ma dobbiamo partire forte ed esprimerci allo stesso livello dei primi due set contro Ravenna. Se riusciremo a farlo allora potremmo puntare a qualcosa di importante».

Che formazione è la nuova Gas Sales Bluenergy?

«Un gruppo che ha grandi margini di miglioramento; ci sono tanti giocatori nuovi ed è normale che il feeling non possa ancora essere a buoni livelli. Sono convinto che lavorando bene potremo toglierci tante soddisfazioni. Personalmente non mi pongo limiti e mi piace sognare in grande, vogliamo arrivare a giocarci le semifinali scudetto».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scanferla: «Con Civitanova sarà fondamentale partire a mille. Non mi pongo limiti, vogliamo la semifinale scudetto»

SportPiacenza è in caricamento