Questo sito contribuisce all'audience di

Tornano Fei e Kody nella Wixo Lpr che deve fare punti con Latina

Nuovo turno infrasettimanale per Piacenza di fronte ai laziali con il morale alle stelle dopo la vittoria di domenica con i campioni d'Italia di Civitanova

Fei torna a disposizione dopo un problema muscolare

Zero set vinti in due partite. Anche se Piacenza c’è andata molto vicino, anche se si è trovata di fronte due delle corazzate del campionato, anche se la Wixo Lpr è dovuta scendere in campo con una formazione largamente rimaneggiata. Tutti “anche se” che alla classifica non interessano nulla; adesso i biancorossi sono a quota 4 punti dopo quattro partite in cui, è bene sottolinearlo, hanno affrontato quelle che attualmente sono le prime tre formazioni della graduatoria.

Ora sotto con Latina (giovedì dalle 20.30), squadra con il morale alle stelle dopo il successo 3-0 sui campioni d’Italia di Civitanova ottenuto domenica. I piacentini invece hanno solo sfiorato il colpo (almeno di un set vinto) contro Perugia e Modena, ma adesso devono tornare a fare punti. Lo ha detto Parodi al termine della gara con l’Azimut, perché giocare discretamente una gara, o almeno una parte, non è sufficente se si ambisce al ruolo di outsider della Superlega.

Di certo a Latina la Wixo Lpr non sarà più in emergenza assoluta di formazione. Dall’Egitto è tornato a disposizione Ivan Kody, reduce dal bronzo ottenuto nei campionati africani condito dai premi come Mvp e miglior marcatore, così come in gruppo è rientrato a pieno titolo anche Alessandro Fei e allo stato attuale l’unico indisponibile è Leo Marshall. Molto probabile che il capitano riprenda posto fra i titolari, consentendo così a Baranowicz di avere maggiori soluzioni in attacco liberando nello stesso tempo da una marcatura strettissima sia Clevenot sia Parodi. Probabile, dicevamo, perché dopo il “mezzo” silenzio stampa di domenica, quando davanti ai microfoni si è presentato solo il direttore sportivo Gabriele Cottarelli e per caso anche un disponibile Parodi, ieri la squadra ha sostenuto un allenamento a porte chiuse. Normalmente non è mai un segnale di forza, speriamo comunque sia servito per preparare al meglio il confronto di giovedì. Sicuramente nella sfida ai laziali Giuliani potrà contare su varie opzioni: se Fei non dovesse essere ancora al top o se si decidesse di dargli un minutaggio ridotto, considerata anche la vicinanza del confronto con Milano domenica al PalaBanca, Kody è pronto a dare una mano, così come Hershko ha dimostrato di essere un ricambio all’altezza in caso di bisogno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovedì dalle 20.30 segui la diretta su www.sportpiacenza.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento