Questo sito contribuisce all'audience di

L'Lpr supera Latina ed è a un passo dalla Final four

Biancorossi ancora vincenti in rimonta: sotto 1-0 recuperano e chiudono 3-1. Adesso hanno tre match point per raggiungere le semifinali

L'esultanza delll'Lpr a Latina

Se non ci fosse l’ormai consueto primo set da brividi si potrebbe dire che a Piacenza è sufficiente tenere la velocità di crociera per guadagnare il doppio vantaggio nella serie play off contro Latina. Invece i biancorossi si complicano il cammino andando subito sotto al termine di una frazione in cui i padroni di casa volano 17-10 evidenziando i soliti problemi di approccio dell’Lpr. Poi si cambia campo e inizia un’altra partita, con la squadra di Giuliani che mette in mostra la propria superiorità nei confronti degli avversari registrando il muro e ritrovando un super Hernandez (28 punti per il cubano); tanto è sufficiente per dimenticare anche qualche falla al servizio e i 21 punti diretti regalati dalla linea dei nove metri.

Finisce 3-1 per l’Lpr che adesso ha la possibilità di giocarsi tre match point per agguantare la Final four nella corsa che porta alla Challenge, due dei quali al PalaBanca. Il primo è in calendario domenica prossima e c’è da giurare che i biancorossi faranno l’impossibile per chiudere immediatamente i conti. Insomma, adesso la serie è tutta in discesa e solamente Piacenza potrebbe complicarsi il cammino verso il momento decisivo dei play off per l’Europa.

LA METAMORFOSI DOPO IL PRIMO SET

Certo che per chiudere i conti non dovrà scendere in campo la squadra dal primo set, fallosa in più occasioni, incapace di prendere le misure a muro e troppo spesso fermata dai laziali in attacco. La fotografia dell’Lpr è quella di Hernandez: i suoi primi quattro tentativi sono tutti murati e non è un segreto che quando l’attaccante principale fatica a carburare la squadra raramente riesce a portare a casa il set. Sotto 1-0 Piacenza cambia completamente volto; non è che il treno emiliano viaggi a velocità costante, però è sufficiente qualche accelerata per costringere Latina a una rincorsa affannosa e mai vincente. Il primo esempio arriva nella seconda frazione: l’Lpr avanti 13-6 sembra aver indirizzato in maniera decisa il parziale, invece subisce un 6-0 che sembra rimettere tutto in gioco, prima del nuovo allungo biancorosso. Situazione simile l’Lpr la vive al successivo cambio di campo: conduce 12-8 ma subisce la parità a 15 con un ace di Fei. E’ l’ultimo sussulto di Latina, che da quel momento vede sfrecciare i biancorossi senza più riuscire a contrastarli. Bagnoli cerca soluzioni dalla panchina senza trovarle, Giuliani invece propone solamente il cambio tattico di Parodi in seconda linea per consentire a Yosifov di mettere paura agli avversari, per il resto conferma la formazione che dal secondo set di domenica (con Hernandez per Tzioumakas) ha fatto capire di essere superiore ai laziali, con Di Martino ancora autore di una prova positiva.

Nelle altre gare dei play off per la Challenge anche Verona si porta sul 2-0, mentre nella parte del tabellone che interessa Piacenza nell’ottica di un’eventuale semifinale, Monza e Molfetta pareggiano i conti e adesso sono 1-1 nella serie.

RIVIVI LA GARA PUNTO A PUNTO

TOP VOLLEY LATINA - LPR PIACENZA 1-3

(25-19, 20-25, 22-25, 17-25)

TOP VOLLEY LATINA: Sottile 1, Ishikawa 9, Gitto 9, Fei 13, Maruotti 13, Rossi 5, Caccioppola (L), Fanuli (L), Pistolesi, Strugar, Penchev 1, Quintana Guerra 1, Klinkenberg 3. N.E. All. Bagnoli

LPR PIACENZA: Hierrezuelo 7, Clevenot 13, Di Martino 7, Hernandez Ramos 28, Marshall 10, Alletti 8, Papi (L), Parodi, Yosifov 1, Cottarelli 2, Manià (L). N.E. Zlatanov, Tencati, Tzioumakas. All. Giuliani

ARBITRI: Zanussi, Cesare

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTE - durata set: 22', 27', 26', 23'; tot: 98'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento