menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto di gruppo dell'ultima stagione

La foto di gruppo dell'ultima stagione

La strada della Wixo Lpr sembra definita: o Superlega o niente

Proseguono i contatti fra le parti coinvolte. Perde interesse l'opzione della A2, ma bisogna fare presto perché il tempo stringe: niente nuova società, si andrebbe avanti con Biancorosso volley

Secondo aspetto ormai assodato: l’iscrizione alla A2 non interessa né a Roberto Pighi, che qualunque sia la soluzione rimarrebbe comunque all’esterno dell’assetto societario, e neppure ad alcuni degli sponsor più importanti. Dunque o si farà la Superlega oppure diventerebbe difficile iscriversi alla seconda serie nazionale. Difficile non significa impossibile, perché in questi giorni sta succedendo tutto e il contrario di tutto, ma di certo se la società non potesse contare sul finanziatore principale e su alcuni di quelli più “pesanti” bisognerebbe ripartire quasi da capo e trovare una soluzione, già ora complicata, diventerebbe ancora più difficile.

Con queste premesse i diretti interessati si sono messi al tavolo con carta e penna per cercare di far tornare i conti. L’operazione più complicata è ovviamente quella di trovare il giusto compromesso fra investimenti adeguati e una squadra comunque in grado almeno di ben figurare nel prossimo campionato. Visto che il mercato è iniziato già da tempo le opzioni si riducono ogni giorno di più, per questo i diretti interessati sanno che bisogna fare in fretta e prendere una decisione in tempi brevissimi.

Un nuovo incontro è già programmato per l’inizio della prossima settimana e pare proprio che potrebbe essere quello decisivo. O arriverà il “sì” definitivo di tutte le parti coinvolte oppure Piacenza saluterà la Wixo Lpr e il volley di Superlega.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento