menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto di gruppo dell'ultima stagione

La foto di gruppo dell'ultima stagione

La strada della Wixo Lpr sembra definita: o Superlega o niente

Proseguono i contatti fra le parti coinvolte. Perde interesse l'opzione della A2, ma bisogna fare presto perché il tempo stringe: niente nuova società, si andrebbe avanti con Biancorosso volley

Finalmente arriva un po’ di chiarezza in più, anche se per le decisioni definitive bisognerà attendere ancora qualche giorno. Il temporale che si è abbattuto nelle ultime settimane sul futuro della Wixo Lpr adesso ha lasciato spazio a nubi nere. Siamo ancora molto lontani dal sereno, ma al momento le condizioni sembrano in leggero miglioramento. Nelle ultime ore si è tenuta una riunione importante a cui hanno preso parte i vertici della società, con in testa il presidente Guido Molinaroli e il presidente onorario Roberto Pighi, oltre ai rappresentanti dell’amministrazione. Collegati telefonicamente anche i responsabili di Gas Sales, che ha un ruolo centrale e sta tirando le fila di una vicenda piuttosto complessa, garantendo inoltre un impegno diretto più consistente di quello degli ultimi anni.

Prima considerazione certa: i tempi ormai non consentono la realizzazione di una nuova società che possa acquistare il titolo sportivo da quella attuale. Dunque l’unica opzione per proseguire il cammino è quella di tenere in vita Biancorosso volley. Da un lato questo permette di ragionare su tempi più lunghi (i termini per l’iscrizione scadono il 3 luglio) dall’altro però richiedono uno sforzo economico maggiore perché si tratta di definire tutte le posizioni economiche aperte con tesserati e dipendenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento