rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Volley A1 maschile

Per la Gas Sales Bluenergy una sconfitta che fa male

I biancorossi vanno avanti 2-0 poi vengono raggiunti e superati da Padova: arriva la seconda battuta d'arresto in quattro giorni

Così fa molto male. Perché per due set si è vista una Piacenza cinica, attenta, pronta a non regalare niente agli avversari. Una squadra brava in difesa e in copertura e, nei momenti decisivi, eccellente anche in attacco. Il problema è che nella pallavolo si arriva a tre e non basta vincere due parziali per rientrare negli spogliatoi. La Gas Sales Bluenergy invece si accontenta e così lascia spazio a una Padova bravissima che però era davvero a un passo dall'alzare bandiera bianca soprattutto nel quarto set quando la formazione di Bernardi si è trovata avanti 18-13. Invece tutti gli aspetti positivi mostrati nella prima ora di gioco sono improvvisamente usciti dal campo: il tecnico ha provato come di consueto a modificare la formazione sostituendo i protagonisti, ma il risultato complessivo non è cambiato fino al 3-2 conquistato dalla Kioene. Così dalle due trasferte in quattro giorni i biancorossi escono con un solo punto e inevitabilmente ridimensionati. Perché è vero che a Padova una reazione si è vista, anche se troppo ridotta nel tempo, però la squadra delle prime giornate sembrava un'altra cosa. Certo, l'assenza di Recine si è rivelata più pesante del previsto e il testimone di uomo d'ordine (oltre che italiano) non è stato preso da nessuno. Però i valori assoluti di questa Gas Sales Bluenergy sono tali che devono consentire al gruppo di sopperire a una sola mancanza.

Fra l'altro i biancorossi nella serata di Padova hanno recuperato anche un attacco efficace, che era mancato a Trento, e a tratti sono riusciti a mettere in campo una buona pallavolo. Ma "a tratti" in questo momento non basta e soprattutto non è sufficiente in un campionato così equilibrato.

Adesso è fondamentale mantenere la calma, perché il gruppo delle prime giornate non può essersi smarrito. Però mercoledì Piacenza riposerà mentre le altre squadre saranno impegnate nel turno infrasettimanale: l'occasione giusta per trovare le giuste soluzioni perché una partita come quella di Padova non termini più allo stesso modo.

KIOENE PADOVA - GAS SALES BLUENERGY PIACENZA 3-2

(20-25, 21-25, 25-22, 25-23, 15-8)

KIOENE PADOVA: Zimmermann 0, Loeppky 11, Vitelli 11, Weber 24, Bottolo 20, Volpato 0, Bassanello (L), Canella 5, Gottardo (L), Zoppellari 0, Petrov 0, Schiro 1. N.E. Crosato, Guzzo. All. Cuttini

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Brizard 7, Rossard 16, Cester 5, Lagumdzija 23, Russell 9, Caneschi 4, Catania (L), Scanferla (L), Stern 0, Holt 8, Antonov 0. N.E. Tondo, Pujol, Recine. All. Bernardi

ARBITRI: Curto, Papadopol

NOTE - durata set: 24', 28', 27', 33', 17'; tot: 129'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la Gas Sales Bluenergy una sconfitta che fa male

SportPiacenza è in caricamento