Questo sito contribuisce all'audience di

Il Copra Elior espugna Vibo e torna a sorridere

Missione compiuta per il Copra Elior, chiamato a dimenticare al più presto la sconfitta di Champions contro Macerata e doveva farlo su un campo difficile come quello di Vibo dove tutti, ad eccezione proprio della Lube, in stagione ci hanno perso...

Un momento di Copra Elior-Vibo (foto legavolley.it)
Missione compiuta per il Copra Elior, chiamato a dimenticare al più presto la sconfitta di Champions contro Macerata e doveva farlo su un campo difficile come quello di Vibo dove tutti, ad eccezione proprio della Lube, in stagione ci hanno perso compreso Trento. Il Copra Elior però si dimostra superiore per qualità, soprattutto a muro dove Vibo non ha certamente brillato, con Monti che si è permesso il lusso di tenere a riposo Simon per tutta la partita. L'assenza del cubano quasi non si è sentita, questa volta è Vettori a salire sugli scudi togliendo le castagne dal fuoco quando le cose si mettono male e pronto a trasformare in punto tutto quello che De Cecco gli alza. Dopo un primo set in cui il Copra Elior si fa male da solo (avanti 20 a 17 si fa recuperare con un break di 5 a 1) la squadra di Monti prende le misure a una Vibo che può masticare amaro - perché avrebbe potuto osare di più - e naviga in porto una vittoria preziosa sì per la classifica perché consolida la seconda posizione ma, soprattutto, per il morale.

La partita inizia con una bellissima iniziativa dei Lupi Biancorossi (leggi qui), che hanno donato all'associazione "Come Te" che si occupa dei bambini più sfortunati di Vibo Valentia, la somma raccolta durante la settimana: tutto il ricavato sarà utilizzato per comprare il cibo ai bambini durante le vacanze estive, un altro segnale della grande fratellanza che c'è tra la tifoseria piacentina e quella calabrese.

Sul campo però si gioca e Vibo entra subito in partita con un primo set che manda in difficoltà i biancorossi; Piacenza pecca un po' in ricezione ma il set vive un sostanziale equilibrio fino a quando Zlatanov porta avanti il Copra Elior con un mani fuori che vale il 17-20 per gli emiliani. Sembrano esserci tutti i presupposti per archiviare il primo parziale ma improvvisamente si spegne il muro di Piacenza e Vibo piazza un break di 5 a 1 che vale il pareggio e il controsorpasso (22-21). Vettori si scalda le mani e tiene la squadra di Monti aggrappata al set ma non basta, sul 24 a 23 Le Roux sbaglia la battuta e consegna il primo set ai calabresi.

Completamente diverso l'approccio di Piacenza nel secondo set, una serie in battuta di Fei permette ai biancorossi di allungare fin da subito (0-4) e trovare così un solco che il Copra Elior si porterà dietro per tutto il set. Vettoria sale in cattedra e inizia a pizzare giù punti da tutte le parti, il muro di Vibo va completamente in bianco e la squadra emiliana viaggia comodamente verso la vittoria del set (16-24). Sul finale Vibo annulla tre set ball a Piacenza che chiude comunque 25 a 19.

Nel terzo set il Copra Elior si affida ancora al suo uomo migliore, Luca Vettori che toglie le castagne dal fuoco in più di un'occasione in un set che Vibo conduce fin sul 15-13. Papi suona la carica (15-14) mentre sul 19 pari ci pensa ancora Vettori che trova una serie in battuta e permette a Piacenza di scappare sul 22 a 19. Il punto che vale il sorpasso lo firma Fei: 2 a 1.

Il quarto set è non è molto diverso dagli Piacenza è attenta e non fa cadere un pallone nel suo campo tanto che la squadra di Monti viaggia sempre davanti rispetto a Vibo, prima 10 a 9 e poi 15-13, ma i calabresi riescono a ricucire lo strappo fino a 18 pari. Papi suona la carica e un errore di Vibo manda Piacenza sul 21 a 18, Vettori schiaccia un missile che vale il 22 a 18 mentre Gavotto tenta di tenere vive le speranze dei giallorossi ma il muro di Vibo non c'è quasi mai e questo gioca in favore di Piacenza. Un errore di Gavotto regala cinque palle match al Copra Elior, la prima è a rete, sulla seconda il muro di Vibo la spara fuori e gli emiliani possono tornare a sorridere.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA - COPRA ELIOR PIACENZA 1-3
(25-23, 19-25, 22-25, 20-25)
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Sardanelli, Trinidad De Haro, Plot 1, Steuerwald, Randazzo 6, Farina (L), Forni 6, Villena 2, Crer 10, Gavotto 21, Ogurcak 10. Non entrati Presta. All. Blengini.
COPRA ELIOR PIACENZA: Marra (L), Le Roux, Papi 5, Fei 8, Kaliberda 9, Zlatanov 16, Tencati 11, Vettori 21, De Cecco 5. Non entrati Partenio, Smerilli, Simon, Husaj. All. Monti.
ARBITRI: Pol, Simbari.
NOTE - Spettatori 2000, incasso 6642, durata set: 27', 24', 30', 25'; tot: 106'.

Il film della partita

Aggiornamento quarto set - Piacenza vince 25 a 20 il quarto set e si prende i tre punti a Vibo. A seguire il commento.

Aggiornamento quarto set - Piacenza molto attenta, non fa cadere nulla nel suo campo, Fei e Vettori mettono giù tutti gli inviti di De Cecco e Copra Elior che conduce 15 a 12.

Aggiornamento terzo set - Il Copra Elior mette la freccia e vince il terzo set 25 a 22. Grande equilibrio con Vibo che a metà set scava un solco portandosi fin sul 19-17. Poi sale in cattedra Vettori con una serie in battuta e ribalta la situazione portando Piacenza avanti 19 a 22. Il punto del set vinto lo mette giù Fei.

Aggiornamento terzo set - Inizia con un grande equilibrio ma poi Gavotto spacca il set con una serie in battuta e permette a Vibo di allungare 12-8

Aggiornamento secondo set - Copra Elior che si aggiudica senza troppi problemi il secondo set (19-25) e ristabilisce la parità (1-1) nei set. Muro di Vibo che sparisce e Piacenza che aumenta i giri con Vettori anche se nel finale i biancorossi si fanno annullare quattro set ball.

Aggiornamento secondo set - Il Copra Elior ha preso le misure su Vibo, Vettori inizia a segnare da tutte le parti e i biancorossi viaggiano verso la vittoria del set: 13-19.

Aggiornamento secondo set - Piacenza che gioca con grande attenzione adesso e una serie in battuta di Fei permette al Copra Elior di scappare subito in avvio.

Aggiornamento primo set - Vibo vince il primo set 25 a 23 dopo che il Copra Elior sembrva averlo messo in cassaforte. Grande equilibrio in campo fino al 15 pari, poi Piacenza allunga fino a trovare il 20-17 con un mani fuori di Zlatanov. A questo punto però Vibo migliora e piazza un break di 6-1 che vale il 23-21. Le Roux sbaglia l'ultima battuta e cede il set ai calabresi.

Aggiornamento set - Vibo che riesce a risalire la china e pareggia il vantaggio che il Copra Elior si era riuscito a scavare: 12-12

Aggiornamento primo set - Iniziata la partita tra Vibo e Copra Elior. Piacenza in campo con De Cecco, Vettori, Fei, Tencati, Zlatanov, Kaliberda e Marra.

Aggiornamento - Alle 18 inizia Vibo-Copra Elior. Segui la diretta su sportpiacenza.it Il tecnico Monti concederà una giornata di riposo a Simon, fino a questo momento sempre in campo, inserendo Tencati in diagonale a Fei. Per il resto giocherà il sestetto consueto, con De Cecco in regia, Vettori opposto, Kaliberda schiacciatore e Marra libero
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento