rotate-mobile
Volley A1 maschile

Zlatanov: «Stiamo allestendo una squadra di altissimo livello»

Il direttore generale della Gas Sales: «Lavoriamo per migliorare la struttura anche fuori dal campo, l'ingresso di Fei nello staff rientra in questa ottica». Intanto Sora si ritira dalla Superlega

«Stiamo cercando di allestire una squadra di altissimo livello». Per una volta, forse la prima da quando è dirigente, Hristo Zlatanov si sbilancia. Lo fa nel giorno in cui si annuncia il ritiro dal volley giocato di Alessandro Fei, il miglior bomber di sempre in Italia che il prossimo anno affiancherà proprio Zlatanov dietro la scrivania, diventando team manager di Piacenza.

«Come società – prosegue il direttore generale biancorosso – siamo consapevoli che non si possa investire solamente sulla squadra, ma sia necessario puntare anche sul team che aiuterà i giocatori a dare il meglio. L’arrivo di Fei rientra proprio in quest’ottica».

Obiettivi ambiziosi dunque in casa Gas Sales, che dopo aver annunciato ufficialmente l’arrivo del nuovo opposto Georg Grozer e la conferma del libero Leonardo Scanferla prosegue con i saluti dei giocatori protagonisti nella prima stagione del nuovo club in Superlega. Dopo Gabriele Nelli e Alexander Berger se ne vanno anche i due centrali titolari dell’ultimo anno. Petar Krsmanovic è salito sull’aereo diretto in Russia, direzione Kemerovo, dove giocherà insieme a Ivan Zaytsev, mentre Dragan Stankovic è accasato a Modena, come annunciato nel corso di una conferenza stampa in cui i vertici gialloblù hanno fatto il punto della situazione dopo i dolorosi addii ad alcuni dei big.

Nel frattempo da segnalare il saluto definitivo alla Superlega di Sora, formazione che al momento della sospensione del campionato chiudeva la classifica. La società laziale ha fatto sapere che non si iscriverà al prossimo campionato, da capire quale sarà la categoria in cui sarà possibile ripartire

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zlatanov: «Stiamo allestendo una squadra di altissimo livello»

SportPiacenza è in caricamento