Volley A1 maschile

Zlatanov: «Le grandi squadre vincono anche nelle difficoltà. Questo è un gruppo che ha enormi potenzialità»

Il direttore generale della Gas Sales Bluenergy traccia il bilancio di metà stagione. «Il quinto posto al termine dell'andata non rispecchia il nostro valore, ma sono super fiducioso per la seconda parte dell'annata»

GSE_banner_322x250_statico-2E’ un Hristo Zlatanov sicuro. E’ sicuro del passato e delle scelte fatte in estate, è sicuro del futuro e dei risultati che può raggiungere la Gas Sales Bluenergy. Lo è anche in questo momento particolare, in cui i giocatori frequentano più l’infermeria dello spogliatoio. «Abbiamo un gruppo di grandi atleti: dal primo all’ultimo possono recitare tutti un ruolo da protagonisti, nessuno escluso. Siamo sicuri che Bernardi saprà tirare fuori il meglio da ognuno di loro». Non ci vuole un esperto per tradurre: chiunque scenderà in campo non si può considerare una riserva, visto che in panchina il tecnico ha dei campioni del mondo e giocatori protagonisti con la propria nazionale.

Non è finita, perché il pensiero del direttore generale biancorosso va ancora più in profondità. «Le grandi squadre vincono anche quando si trovano in difficoltà. Noi dobbiamo ragionare da grande squadra». Insomma, un inno d’amore a Piacenza e soprattutto la convinzione che i biancorossi possano dire la loro sia a Santo Stefano contro Modena, quando mancheranno Lucarelli e Leal, sia il 29 dicembre nei quarti di finale di Coppa Italia a Verona, dove i vertici emiliani sperano di recuperare almeno il secondo.

Qual è il giudizio su questa prima parte di stagione?

«Per esprimere un’opinione non bisognava attendere oggi. Abbiamo allestito una squadra di primissimo livello e di grande spesore, ma questo lo sappiamo già dai mesi scorsi. All’inizio, è sotto gli occhi di tutti, abbiamo dovuto fare i conti con qualche difficoltà, sia mediche sia di condizione fisica. Ma ce lo aspettavamo, non è certo una novità quando hai tanti atleti che tornano da un’estate così intensa con le nazionali. E proprio in quella fase ci sono mancati dei punti importanti. L’attuale classifica non rispetta il potenziale di questa squadra, ma il campo non mente mai; si vede che ci meritiamo questa graduatoria per quanto fatto fino ad ora».

Nelle ultime settimane sembrate avere cambiato ritmo.

«Lo ripeto nuovamente: la Gas Sales Bluenergy ha grandissime potenzialità e non lo scopriamo certamente adesso. Io sono super fiducioso per il futuro: nella seconda parte della stagione possiamo raggiungere il nostro livello».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zlatanov: «Le grandi squadre vincono anche nelle difficoltà. Questo è un gruppo che ha enormi potenzialità»
SportPiacenza è in caricamento