rotate-mobile
Volley A1 maschile

Il presidente di Padova: «Piacenza si è messa a regalare punti alle nostre concorrenti»

Giancarlo Bettio, presidente della Kioene, analizza il momento difficile della sua formazione e tira in ballo le sconfitte dei biancorossi in Superlega contro Cisterna e Taranto

L’argomento principale è Padova, formazione che dopo un buon girone di andata è precipitata nelle ultime posizioni della graduatoria e ora, a due turni dal termine della stagione regolare, rischia la retrocessione. Giancarlo Bettio, presidente della Kioene, interviene sul Corriere del Veneto e analizzando la situazione della sua squadra non risparmia qualche frecciata anche a Piacenza analizzando le cause della situazione patavina.

«C’è stata una concatenazione di eventi. Sicuramente il Covid ci ha tolto alcune partite in cui stavamo bene mettendocene altre in momenti complicati. Poi Piacenza si è messa a regalare punti alle nostre concorrenti. Infine ci sono anche le distrazioni legate al mercato».

Ovvio che il massimo dirigente di Padova si riferisca al pessimo periodo attraversato dai biancorossi, con le battute d'arresto subite recentemente di fronte a Cisterna e Taranto, dirette concorrenti della Kioene. E' anche vero peraltro che all'andata la squadra di Bernardi stava vincendo 2-0 in casa di patavini e poi venne sconfitta 3-2 lasciando due punti per strada. Adesso i biancorossi sono attesi da altri due scontri con formazioni di bassa classifica, Verona e Vibo Valentia. L’obiettivo, lo ha annunciato Leo Scanferla nelle ultime ore, è quello di conquistare sei punti per migliorare la classifica della Gas Sales Bluenergy.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente di Padova: «Piacenza si è messa a regalare punti alle nostre concorrenti»

SportPiacenza è in caricamento