menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gruppo della Gas Sales al PalaBanca

Il gruppo della Gas Sales al PalaBanca

Al PalaBanca la Gas Sales viene ab"battuta" da Modena

Decisivo il servizio nella sfida alla Leo Shoes, che dai nove metri decide il confronto con i biancorossi in un PalaBanca gremito e chiude 3-0

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa volta il rammarico è legato solamente al primo set. Perché se sei così bravo da ribaltare un avvio complicato lasciandoti alle spalle una formazione del calibro di Modena arrivando fino a condurre 21-16 e guadagnandoti anche un set point devi trovare la forza almeno di vincere un parziale. Perché se permetti a una squadra dalle indubbie qualità come la Leo Shoes di giocare tranquilla con il vantaggio di un set e l’entusiasmo provocato dalla rimonta e dallo scampato pericolo poi diventa praticamente impossibile fermarli.

LA GARA PUNTO A PUNTO

E infatti i due parziali successivi sono tutti di marca modenese: la Gas Sales è brava a non arrendersi mai, ma essere costretti per due terzi di gara a rincorrere una squadra trascinata da Zaytsev, Bednorz e Anderson è praticamente impossibile. Piacenza ci prova ma obiettivamente gli avversari hanno qualcosa in più (anzi, in questo momento molto di più) così per i biancorossi non è credibile reggere un ritmo così elevato. Anche perché la squadra è ancora in fase di costruzione e la coperta in casa Gas Sales è corta. Berger regge in seconda linea, è il puntello di tutto il reparto visto che Scanferla soffre e viene sostituito da Fanuli, ma in attacco mette a terra solamente tre palloni. Kooy invece ha il braccio sciolto a rete (15 punti con il 62 per cento) però gli errori in seconda linea sono un po’ troppi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento