Volley A1 maschile

La Gas Sales Daiko in Champions League occasione per promuovere il marchio Piacenza

Visite turistiche per gli stranieri e sconti per i tifosi piacentini, presentate tutte le opportunità ideate dalla società biancorossa e dal Comune in vista dell'esordio europeo. Pagani personalizza la maglia da trasferta del libero

La pallavolo come megafono per farsi conoscere in tutta Europa. Gas Sales Daiko (questa la denominazione per le gare continentali) e Comune di Piacenza viaggiano a braccetto e sfruttano la Champions League come strumento per pubblicizzare il marchio Piacenza. «Vogliamo un PalabancaSport gremito» ha spiegato il sindaco Katia Tarasconi nel corso della presentazione nella Sala Consiglio invitando tutti mercoledì sera alle 20 a seguire la sfida dei biancorossi contro Ankara. Se per la Gas Sales si tratta di un esordio, a cinque anni dalla nascita del nuovo club, Piacenza manca dalla principale rassegna continentale dal 19 febbraio 2015, quando fu eliminata per mano di Kazan negli ottavi di finale.

«Dobbiamo sfruttare l’occasione – sono ancora le parole del sindaco – per fare marketing territoriale. Il grosso sforzo in campo sportivo della Gas Sales sta dando frutti importanti, il nostro compito è unirci a loro utilizzando tutte le opportunità per far conoscere il nostro territorio».

Tante le iniziative in programma: il Comune ha messo a disposizione delle guide che nella mattinata di mercoledì accompagneranno le delegazioni della squadra avversarie, degli arbitri e della Cev, la confederazione europea di volley, a visitare le bellezze del nostro territorio. Lo Studio Dv – The Language Club metterà a disposizione professionisti per la traduzione delle interviste in sala stampa e per rendere più agevole la permanenza della squadra avversaria a Piacenza, ma operazioni di marketing sono previste anche per i tifosi piacentini. Coldiretti, che gestisce attraverso Campagna Amica il bar del PalabancaSport, proporrà panino con prodotti locali e birra a soli 5 euro, oltre a frutta e dolci in omaggio a bambini e ragazzi che mangeranno all’interno dell’impianto. E chi mostrerà il biglietto della partita al mercato di Campagna Amica in via Farnesiana potrà contare su uno sconto del 5 per cento sulla spesa. Grazie agli sponsor Hpi Event di Giampiero Baldini e al Panificio Devoti di Carpaneto, in tribuna mercoledì a tifare per i biancorossi ci sarà anche Gianluca Impastato, cabarettista di Colorado. La società biancorossa ha poi ideato una challenge che premierà le società del territorio più presenti in tribuna con la possibilità di allenarsi un giorno con un campione della Gas Sales.

«La Champions League – ha spiegato Susanna Curti, presidente del Gruppo Cgi – è una vetrina importante per tutto il territorio, a cui la città manca dal 2015, quando in campo c’era ancora Zlatanov che oggi è rimasto in società e rappresenta il filo conduttore fra passato e presente. Nel girone oltre a Ankara abbiamo anche Lisbona e Berlino, ci troviamo di fronte a tre capitali europee e per chi, come noi, è partito da un paese come Alseno di soli 5mila abitanti è un bel successo. Ma vogliamo che questo sia solo l’inizio, per crescere ancora abbiamo bisogno di spirito di squadra e collaborazione da parte di tutti».

Al suo fianco Pietro Boselli, vice direttore generale della Banca di Piacenza, vicina alla Gas Sales dal giorno della nascita del progetto volley. «Siamo orgogliosi di partecipare a un'iniziativa così importante. Affianchiamo da sempre la squadra di pallavolo, siamo sicuri che anche in Champions League faremo bella figura e posso anticipare che il nostro sostegno proseguirà anche nei prossimi anni». Dopo che Roberto Gallizioli, presidente di Coldiretti Piacenza, Michela Pinazzi, titolare di Studio Dv («siamo tifosi della squadra da sempre») e Monica Uccelli, responsabile marketing di Gas Sales volle,y hanno illustrato nel dettaglio le iniziative previste, è toccato a Edoardo Pagani, titolare della Pagani Geotechinical Equipment, presentare la nuova maglia del libero utilizzata per le gare europee in trasferta. «Siamo gold sponsor da cinque anni, adesso abbiamo deciso di mostrare il nome dell’azienda in esclusiva sulla maglietta del libero per dare ancora più valore al nostro investimento iniziato da qualche stagione. Siamo sicuri che i risultati ci daranno ragione».

Chiusura per Andrea Anastasi, tecnico della Gas Sales Daiko, già proiettato sull’esordio di mercoledì con i turchi dell’Ankara. «La Champions League è un trofeo dal fascino enorme e giocare ai massimi livelli internazionali è una prerogativa importante. Abbiamo delle ambizioni, la squadra sta crescendo ma siamo consapevoli di affrontare una avversaria di grande spessore, che può contare su Ngapeth, Perrin, Nimir, attualmente forse l’opposto più forte al mondo, e sul regista statunitense Micah Ma’a. Ci sarà da divertirsi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Daiko in Champions League occasione per promuovere il marchio Piacenza
SportPiacenza è in caricamento