rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Volley A1 maschile

Gas Sales Bluenergy, serve un punto a Santo Stefano per chiudere fra le prime quattro

In casa di Modena fondamentale muovere la classifica per avere la certezza di giocare i Quarti di Coppa Italia al PalabancaSport. Intanto parte la vendita dei biglietti per la kermesse di fine gennaio a Bologna

GSE_banner_322x250_statico-2Manca ancora più di un mese, ma si inizia già a respirare aria di Coppa Italia nel mondo della pallavolo. Le Final four di Bologna sono in calendario il 27 e il 28 gennaio all’Unipol Arena, ma domani si apriranno le prevendite per l’acquisto degli abbonamenti validi per le due giornate di sfide, mentre il giorno di Santo Stefano si conosceranno le qualificate ai Quarti di finale e gli abbinamenti delle partite che il 3 e il 4 gennaio definiranno le quattro formazioni partecipanti alla kermesse di Bologna che si contenderanno il titolo attualmente detenuto dalla Gas Sales Bluenergy.

Piacenza è già certa di essere fra le prime otto al termine del girone di andata e ora ha come obiettivo principale quello di chiudere fra le migliori quattro per godere del vantaggio di disputare in casa la sfida dei Quarti a eliminazione diretta.

I biancorossi al momento sono terzi in classifica a quota 21 e non hanno la possibilità di migliorare la propria posizione: Perugia ha 24 punti ma due vittorie in più, anche se la formazione di Anastasi raggiungesse gli umbri in graduatoria il maggior numero di successi garantirebbe al gruppo di Lorenzetti un ranking superiore. Per restare fra le prime quattro Piacenza deve conquistare almeno un punto nella trasferta di Santo Stefano in casa di Modena; se invece Brizard e compagni dovessero uscire dal PalaPanini con una sconfitta 3-0 o 3-1 allora tutto dipenderebbe dai risultati di Monza (in casa di Cisterna) e di Civitanova (che ospita Verona). Calcoli che comprendono troppe variabili, l’unica cosa certa è che la Gas Sales Bluenergy arriverà al giro di boa in una posizione compresa fra il terzo e il quinto posto.

Impossibile anche capire chi potrebbe essere l’avversario dei biancorossi, da scoprire nel gruppo che comprende Monza, Civitanova, Modena e anche Milano. Insomma, pescare nel mazzo una carta semplice è impossibile, sarebbe molto importante però avere la possibilità di giocare in casa i Quarti di finale per usufruire di un vantaggio in più.

Ricordiamo che lo scorso anno Piacenza chiuse al quinto posto per poi andare a vincere in trasferta i Quarti di finale in casa di Verona lanciandosi verso la splendida due giorni di Roma quando il gruppo allora allenato da Massimo Botti conquistò la prima Coppa Italia di Superlega della propria storia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gas Sales Bluenergy, serve un punto a Santo Stefano per chiudere fra le prime quattro

SportPiacenza è in caricamento