Lunedì, 22 Luglio 2024
Volley A1 maschile

La Gas Sales Bluenergy getta al vento un'occasione pazzesca: Siena vince 3-1 al Palabanca

Nella giornata in cui perdono tutte le dirette concorrenti i biancorossi si incagliano contro l'ultima in classifica: arriva la sesta sconfitta in otto gare casalinghe

GSE_banner_322x250_statico-2La Gas Sales Bluenergy si divora un’occasione pazzesca. Nella giornata in cui Civitanova, Modena e Trento sono tutte sconfitte, i biancorossi si trovano fra le mani l’opportunità del campionato: Siena è ultima con due sole vittorie in stagione, conquistare tre punti contro i toscani significherebbe superare in un colpo solo Itas e Lube arrivando immediatamente alle spalle dei modenesi.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Invece succede quello che alla vigilia è impensabile: biancorossi sconfitti 3-1 al termine di una sfida in cui la formazione di Botti getta al vento l’impossibile. Nel primo set non sfrutta alcune palle in rigiocata per portarsi avanti in modo deciso e si trova sotto nel conto dei parziali. Sembra ribaltare la gara nella seconda frazione, ma non riesce a vincere la terza frazione nonostante un discreto vantaggio, poi nella quarta annulla una serie infinita di palle match e quando trova l’occasione di portare la sfida al tie break vede cadere un pallone facile facile per un’incomprensione che a questi livelli ha dell’incredibile.

Così arriva la sesta sconfitta in otto gare al PalabancaSport, che a questo punto diventa un impianto stregato per i biancorossi. Non basta un gigantesco Simon, assoluto trascinatore tutte le volte in cui la gara inizia a diventare complicata, non basta neppure una prova sopra le righe di Basic che chiude con 20 punti. Con una sola alternativa in panchina sugli attaccanti di palla alta è normale che in casa Piacenza debba funzionare tutto, o quasi, per portare a casa il risultato. Invece Romanò dopo una serie di partite più che positive vive una serata di grande difficoltà, Alonso è tutto meno che brillante e in generale la squadra entra in crisi quando deve trovare soluzioni alternative. Perdono tutte e dunque cambia poco in classifica, ma in questa fase della stagione sono altre le cose a preoccupare. Si pensava che il periodo di alti e bassi fosse alle spalle, invece questa Gas Sales Bluenergy deve ancora fare parecchia strada per trovare la propria identità.

PIACENZA-SIENA 1-3

(22-25, 25-17, 24-26, 31-33)

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Alonso 5, Brizard 3, Recine 12, Simon 25, Romanò 13, Basic 20; Scanferla (L), Gironi2, Cester, De Weijer. Ne: Hoffer, Medici (L), Caneschi, Leal. All. Botti

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Ricci 6, Finoli, Petric 19, Mazzone 1, Pinali 25, Van Garderen 22; Bonami (L), Pochini, Raffaelli, Pinelli, Pereyra, Biglino. Ne: Fontani (L) All. Pelillo

ARBITRI: Rossi e Frapiccini

NOTE: Spettatori: 2100. Incasso 16000. Durata set: 29’, 26’, 32’, 44’. Tot. 131’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Bluenergy getta al vento un'occasione pazzesca: Siena vince 3-1 al Palabanca
SportPiacenza è in caricamento