rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Volley A1 maschile

La Gas Sales Bluenergy si rituffa in campionato contro Catania. Poi inizia il ciclo di ferro

Domenica alle 16 i biancorossi ospitano la squadra neopromossa che ha in rosa gli ex Basic e Tondo. Scanferla: «Dovremo affrontare questa sfida con tanta concentrazione e grinta»

Archiviata la parentesi della Supercoppa la Gas Sales Bluenergy si tuffa nuovamente nel campionato, dove non ha perso nemmeno un set nelle due gare giocate fino a ora. Al PalabancaSport domenica alle 16 arriva una Catania che può contare sugli ex biancorossi Luka Basic, a Piacenza lo scorso anno, e Alessandro Tondo, protagonista della promozione in Superlega e poi all’ombra del Gotico fino al 2022.

Fra i padroni di casa Anastasi ancora una volta non può contare sulla formazione al completo: martedì a Biella si è fermato Yuri Romanò, bloccato da un problema agli addominali che ha impedito all’opposto di allenarsi in questi giorni. Ancora da definire l’entità esatta della prognosi, di certo non sarà utilizzabile contro i siciliani. Il tecnico invece potrà contare su Yoandy Leal, pure lui acciaccato dopo la Supercoppa, anche se rimane da capire come e quanto lo utilizzerà nel corso dell’incontro. Non dovesse partire titolare spazio a Francesco Recine, che ha già ricoperto lo stesso ruolo all’esordio contro Padova.

La gestione della rosa sarà fondamentale, perché dalla prossima settimana la Gas Sales Bluenergy inizierà un ciclo di partite ravvicinate molto intenso, in campo in Superlega l’11, nel turno infrasettimanale del 15 novembre e poi ancora il 19 (a Perugia), mentre il 22 segnerà l’esordio della società in Champions League nel confronto casalingo con l’Ankara che sarà già importantissimo in chiave graduatoria. E il 26 di nuovo spazio alla Superlega, mentre il 30 novembre è prevista la trasferta a Lisbona prima della sfida del 3 dicembre al PalabancaSport contro Verona. Otto partite in meno di un mese per una formazione che dovrà ovviamente dare una grande importanza al risultato ma anche gestire nel modo migliore tutti i giocatori della rosa.

Leonardo Scanferla (libero Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza): “Sicuramente dovremo affrontare la gara senza pensare che dall’altra parte della rete c’è una neopromossa visto che Catania ha già dimostrato di sapere giocare una buona pallavolo. Sarà una partita difficile anche perché chiunque contro di noi cerca di dare sempre il massimo. Dovremo affrontare questa sfida con tanta concentrazione e grinta, siamo amareggiati perché veniamo da una brutta partita in Supercoppa dove non siamo stati bravi ad esprimere il nostro gioco, dovremo certamente fare meglio con Catania cercando di guardare soprattutto nel nostro campo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Bluenergy si rituffa in campionato contro Catania. Poi inizia il ciclo di ferro

SportPiacenza è in caricamento