rotate-mobile
Volley A1 maschile

Gas Sales Bluenergy, esplode la festa: biancorossi qualificati in Challenge Cup

Piacenza supera Cisterna 3-1 in finale e torna in Europa dopo cinque anni. Russell (che il prossimo anno giocherà all'estero) e Lagumdzija migliori marcatori con 21 punti a testa

Ci sono voluti cinque anni e una nuova società, ma finalmente Piacenza ritrova un posto in Europa. L’ultima apparizione era stata il primo marzo 2017 in Coppa Cev, adesso il pass per la Challenge Cup arriva dopo un girone per il quinto posto dominato dal primo all’ultimo pallone e frutto di sette vittorie consecutive. Il 3-1 con Cisterna premia un club che stagione dopo stagione ha sempre compiuto un passo in avanti; mai un salto triplo, mai un salto nel vuoto, ma miglioramenti continui a ogni estate poi confermati durante il campionato.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Il momento più bello arriva dopo l’ace decisivo di Russell, che saluta ufficialmente Piacenza (giocherà all'estero) trascinandola fuori dai confini nazionali: tutti in fila a festeggiare con i tifosi che fanno nuovamente del PalabancaSport un impianto bollente. E’ una festa attesa che esplode fra gli applausi e i sorrisi: nessuno vuole mancare nella foto celebrativa che testimonia di una serata storica in casa biancorossa. «Quattro anni fa questa società nemmeno esisteva» spiega una soddisfattissima presidentessa Elisabetta Curti alla fine della partita con i tifosi sullo sfondo. Si stappa lo champagne, ma i giocatori vogliono godersi il momento fino all’ultimo: nessuno torna negli spogliatoi, tutti restano in campo per godersi gli abbracci di chi è rimasto vicino alla squadra anche nei momenti più complicati.

Il traguardo finale è stato tagliato, l’obiettivo raggiunto, adesso finalmente la tensione può lasciare spazio a un entusiasmo che a Piacenza mancava da troppo tempo soprattutto perché, per fortuna, eravamo abituati bene. Adesso si spera che possa partire un nuovo ciclo importante: la qualificazione in Europa consentirà di avere una visibilità continentale e soprattutto vale una grande soddisfazione per un gruppo come la Gas Sales che nella pallavolo ha investito e sta investendo parecchio. Un altro passo avanti è arrivato, ma siamo certi che non sarà l’ultimo.

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA-TOP VOLLEY CISTERNA 3-1

(25-23, 25-19, 26-28, 25-20)

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Brizard 6, Recine 8, Caneschi 2, Lagumdzija 21, Russell 21, Holt 11, Scanferla (L), Catania (L), Antonov 1, Stern 0, Tondo 0, Cester 1. N.E. Pujol, Rossard. All. Bernardi

TOP VOLLEY CISTERNA: Baranowicz 0, Maar 13, Zingel 5, Dirlic 14, Raffaelli 11, Bossi 1, Picchio (L), Wiltenburg 5, Cavaccini (L). N.E. Giani. All. Soli

ARBITRI: Brancati, Giardini

NOTE - durata set: 28', 29', 42', 32'; tot: 131'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gas Sales Bluenergy, esplode la festa: biancorossi qualificati in Challenge Cup

SportPiacenza è in caricamento