Martedì, 26 Ottobre 2021
Volley A1 maschile

E' una Gas Sales Bluenergy che non si accontenta: «Abbiamo alzato l'asticella con investimenti importanti». VIDEO

Presentata ufficialmente la nuova stagione della società biancorossa. La presidentessa Elisabetta Curti: «Per ottenere le cose bisogna volerle, sta a noi creare basi forti per sognare grandi risultati». Il 2 ottobre incontro con la città

A fianco della Curti ci sono il vicepresidente Giuseppe Bongiorni, il tecnico Lorenzo Bernardi, il responsabile del settore giovanile Danilo Anelli e Pietro Boselli, vice direttore generale della Banca di Piacenza.

«Siamo ancora una società giovane – sono le parole della Curti – ma in questi anni siamo cresciuti e stiamo migliorando, con l’obiettivo di regalare maggiori soddisfazioni ai nostri tifosi». Di fronte a una rappresentanza dei Lupi Biancorossi presente in tribuna la numero uno di Piacenza tocca subito il tema della capienza degli impianti. «A oggi è prevista la possibilità di aprire le porte al 35 per cento degli spettatori, noi auspichiamo che inizialmente si arrivi almeno al 50 per cento, per poi crescere ed arrivare ad avere durante i play off un PalaBanca accessibile a tutti. Abbiamo investito tanto in sicurezza, siamo in grado di garantire certezze a chi sarà sugli spalti». Anche se al momento non è prevista una campagna abbonamenti «per rispetto nei confronti dei nostri tifosi visto che le incognite sono parecchie».

Il vicepresidente Bongiorni parla di «ritorno alle vecchie e sane abitudini; il pubblico è fondamentale per gli atleti e per la società. Vedere il PalaBanca vuoto nell’ultima stagione è stato triste».

Un impianto su cui il club ha lavorato anche a livello strutturale. «Dopo gli interventi di un anno fa ora ci siamo concentrati sugli spogliatoi e sull’impianto audio; se sarà possibile ripristineremo anche il foyer come area accoglienza. E ci sono altre operazioni che effettueremo la prossima stagione, grazie all’accordo con l’amministrazione comunale».

Logico poi si parlasse della squadra: «Abbiamo alzato l’asticella anche se non è stato un mercato facile, ma grazie al lavoro di Zlatanov, Bernardi e dello staff sono sicuro che vedremo in campo una bella squadra». Ritornano i confronti con Argentina e Francia, sorprese delle Olimpiadi. «Ci hanno insegnato che bisogna puntare su difesa, compattezza e unità del gruppo, aspetto su cui lavoreremo fin dal primo giorno».

Anzi, su cui sta già operando Lorenzo Bernardi, che ha sottolineato gli investimenti effettuati dalla società durante la campagna acquisti. «Forse non ci sono nomi così importanti come quelli dell’anno scorso, ma sono sicuro che di alcuni dei nostri ragazzi sentiremo parlare molto bene e a lungo. Adesso tutti i riflettori sono puntati su Brizard perché ha vinto le Olimpiadi e che per me non è stato assolutamente una sorpresa. Ma abbiamo giovani come Lagumdzija che ha grandi potenzialità, senza dimenticare Rossard e Recine che avranno un ruolo importante».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' una Gas Sales Bluenergy che non si accontenta: «Abbiamo alzato l'asticella con investimenti importanti». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento