rotate-mobile
Volley A1 maschile

Terzo successo per la Gas Sales Bluenergy: semifinale playoff di Challenge in cassaforte

Modena battuta 3-1 con una bella prova di Romanò e un Ricci a ottimi livelli. I biancorossi sempre al comando del girone

GSE_banner_322x250_statico-2

Il primo traguardo è raggiunto: la qualificazione alle semifinali per i playoff di Challenge ormai è in cassaforte. Adesso l’obiettivo più difficile da raggiungere è mantenere alta la concentrazione perché non tutte le squadre lasceranno sul campo fino all’ultima stilla di sudore.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Non lo ha fatto Modena e infatti i biancorossi dopo un eccellente avvio hanno faticato nel secondo set a tenere alto il ritmo, allungando una gara che comunque è andata nelle casse dei biancorossi, sempre in testa al raggruppamento e unica formazione capace di vincere le tre gare in programma. Nella serata del PalabancaSport il 3-1 finale mostra più di un aspetto positivo: un brillante Romanò, in assoluto il migliore in attacco, un Lucarelli capace di trovare soluzioni fuori dagli schemi e per questo ancora più apprezzate e la “sorpresa” Ricci. Dopo un lungo periodo in naftalina durante la stagione regolare il centrale lascia i panni da “garzone” di cucina e diventa capo chef giocando una gara stellare a rete e validissima anche a muro, impreziosita dal punto che di fatto decide la quarta frazione (prima dell’ace di Romanò) quando ferma Sapozhkov dopo una free ball di Modena e permette alla Gas Sales Bluenergy di guadagnare tre punti importanti.

Nella prima frazione Piacenza passeggia, anche se Brizard decide di tenere in ghiaccio Leal (che comunque gioca un buon parziale in ricezione) chiedendo punti a Lucarelli e Romanò che lo ripagano alla grande. La Gas Sales Bluenergy non si smentisce e dopo un set iniziale giocato al top si inchioda a terra quando è il momento di ripartire. Vero che Giuliani cambia metà squadra, ma è complicato spiegare il calo dei biancorossi nell’arco di un cambio di campo, con una valanga di regali nei momenti importanti e l’incapacità di reagire alla prima difficoltà. Il copione resta identico anche nel terzo parziale, ma cambiano nuovamente le parti degli attori. Adesso i biancorossi tornano a dominare e gli ospiti restano a guardare la superiorità della squadra di Anastasi che sembra disarmante con Ricci cercato sempre più spesso da Brizard. La sfida si rianima solo nel finale di quarta frazione, ma il trio Lucarelli-Ricci-Romanò decide che è il momento di mettere il sigillo sulla sfida e di pensare alla gara di Padova di domenica prossima.

GAS SALES BLUENERGY-VALSA GROUP MODENA 3-1

(25-15, 20-25, 25-16, 25-23)

GAS SALES BLUENERGY: Brizard 5, Romanò 19, Leal 3, Lucarelli 14, Simon 7, Ricci 9, Scanferla (L), Recine 4, Andringa, Dias. N.E.: Gironi, Alonso, Caneschi, Hoffer (L).

VALSA GROUP MODENA: Mossa de Rezende 1, Sapozhkov 15, Davyskiba 14, Rinaldi 2, Sanguinetti, Stankovic 6, Federici (L), Brehme 7, Boninfante 3, Juantorena, Sighinolfi, Pinali R 4. N.E.: Pinali G, Gollini (L). All. Giuliani.

ARBITRI: Florian, Nava

NOTE - durata set: 22’, 27’, 22’, 30’; tot: 101’

Classifica Girone Play Off 5° Posto Credem Banca
Gas Sales Bluenergy Piacenza 8, Rana Verona 7, Cisterna Volley 4, Pallavolo Padova 3, Cucine Lube Civitanova 3, Valsa Group Modena 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo successo per la Gas Sales Bluenergy: semifinale playoff di Challenge in cassaforte

SportPiacenza è in caricamento