rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Volley A1 maschile

Gas Sales Bluenergy, due settimane per anticipare il proprio destino

Biancorossi attesi da cinque gare in quattordici giorni. Dopo il confronto con Civitanova del 27 novembre si avrà un'idea più chiara in ottica Coppa Italia. Tutte le info per i biglietti delle sfide con Praga e Perugia

GSE_banner_322x250_statico-2Inizia un periodo di fuoco per la Gas Sales Bluenergy, da sabato 6 novembre a domenica 20 i biancorossi si troveranno ad affrontare cinque gare quasi tutte decisive per il futuro a medio termine. Cinque volte in campo in quattordici giorni, con due lunghi trasferimenti inclusi, che diranno quale sarà il valore attuale della formazione biancorossa.

Si parte sabato 6 novembre dalla sfida in casa di Taranto del piacentino Aimone Alletti e degli ex Oleg Antonov e Francesco Cottarelli. Nemmeno il tempo di rientrare dal lungo viaggio che la squadra di Lorenzo Bernardi sarà in campo per l’esordio in Coppa Cev, la prima volta europea della nuova società. Si parte mercoledì 9 novembre al PalabancaSport contro i cechi del Praga: un impegno sulla carta abbordabile ma in cui Piacenza non potrà permettersi di sbagliare, visto che si tratta di turni secchi, con la formula di andata e ritorno senza appello. Sabato 12 novembre ancora in casa arriva la capolista Perugia nel big match della settima giornata, in quello che senza dubbio è il confronto tecnicamente più difficile. Quattro giorni più tardi, il 15 novembre alle 18.30, ritorno della Coppa Cev a Praga, per poi chiudere il ciclo di ferro nella serata di domenica 20 a domicilio di Milano. Una settimana intera per allenarsi e poi il 27 nuova supersfida casalinga con Civitanova.

A quel punto probabilmente la Gas Sales Bluenergy potrà avere maggiore chiarezza del proprio destino, visto che mancheranno solamente due giornate al termine del girone di andata (in casa con Cisterna e a Padova) e poi di definirà la griglia della Coppa Italia. La formula prevede la qualificazione ai quarti di finale per le prime otto, con le migliori quattro che avranno il vantaggio del fattore campo in una gara secca. Chiudere dunque la fase ascendente in una delle migliori posizioni sarebbe fondamentale per facilitare l’eventuale accesso alla Final four.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gas Sales Bluenergy, due settimane per anticipare il proprio destino

SportPiacenza è in caricamento