Volley A1 maschile

La Gas Sales Bluenergy attesa a Monza dalla gara che può segnare la svolta

Mercoledì alle 18 per i biancorossi sfida decisiva in ottica quinto posto, prima dell'ultima partita di regular season contro Milano

La Gas Sales Bluenergy spera di festeggiare anche mercoledì (f. Trongone)

Inutile girarci attorno: è la partita più importante della stagione regolare. Poi, si spera, ne arriveranno altre ancora più decisive, ma quella che mercoledì alle 18 metterà di fronte la Gas Sales Bluenergy a Monza sarà la sfida fondamentale per il futuro a medio termine dei biancorossi. Una sconfitta in casa dei brianzoli significherebbe dire addio alla possibilità di chiudere fra le prime cinque, una vittoria manterrebbe inalterate le speranze di saltare il primo turno dei play off staccando il pass per i quarti di finale.

Non sarà un’operazione facile quella di conquistare tre punti in trasferta, anche considerato che all’andata la squadra di Eccheli è stata l’unica (ad esclusione delle big) capace di espugnare il PalaBanca. Il Vero Volley a metà settimana è stata superata da Modena vedendo sfumare la possibilità di prendere parte alla Final four di Coppa Italia, ma nelle ultime tre gare di campionato ha battuto Vibo Valentia e Ravenna, alzando bandiera bianca solamente di fronte a Civitanova.

I biancorossi dal canto loro dopo un lungo periodo complicato in palestra, a causa prima del Covid poi degli impegni ravvicinati, hanno avuto dieci giorni per prepararsi alle ultime due gare di stagione regolare, quella di mercoledì con Monza e la successiva in programma domenica al PalaBanca contro Milano. Un toccasana per la formazione di Bernardi, che finalmente si è potuta allenare al completo. La Gas Sales Bluenergy dovrà prestare massima attenzione soprattutto alla coppia Lagumdzija-Dzavoronok, entrambi fra i primi dieci marcatori della Superlega (dove al sesto posto si piazza Aaron Russell) e ai muri di Galassi, pure lui fra i top ten nel fondamentale. I lombardi sono fra le migliori squadre del campionato al servizio, alle spalle solo di Trento e Civitanova, e dunque non è difficile prevedere che la ricezione biancorossa verrà messa sotto pressione, ma è soprattutto a muro che il Vero Volley eccelle: è la migliore squadra di tutto il campionato se contiamo i punti diretti.

Insomma, un ostacolo molto tosto, ma Piacenza ha tutte le caratteristiche per uscire dal campo a braccia alzate. In palio c’è un obiettivo importantissimo, i biancorossi non possono lasciarselo sfuggire.

«Abbiamo avuto un periodo un po' più lungo - spiega Trevor Clevenot, capitano bincorosso - per preparare al meglio le prossime sfide che ci attendono. Questi giorni ci hanno permesso anche di recuperare quei giocatori che avevano avuto il Covid nelle settimane passate. Ci aspettano due partite molto difficili, per noi saranno due finali e  per raggiungere il nostro obiettivo avevamo bisogno di prepararci al meglio».

A proposito di mercoledì lo schiacciatore francese sa che quella contro i monzesi sarà una partita avvincente e con in palio punti fondamentali in ottica play off.

«Partendo dalla gara che ci aspetta mercoledì posso dire che Monza sta facendo un bel campionato, sappiamo che è una squadra che gioca molto bene a pallavolo. Sarà una sfida difficile ma vogliamo fare del nostro meglio e portare a casa punti importanti».

CISTERNA BATTE VIBO VALENTIA - Intanto con un risultato a sorpresa Cisterna supera 3-2 Vibo Valentia (15-25, 27-25, 21-25, 25-21, 15-12) nell'anticipo della decima giornata di ritorno della Superlega. Risultato che fa comodo alla Gas Sales Bluenergy: se mercoledì i biancorossi dovessero battere Monza conquistando il bottino pieno, oltre a superare i lombardi raggiungerebbero in classifica i calabresi a quota 35.

Mercoledì 3 febbraio dalle 18 segui la diretta su www.sportpiacenza.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Bluenergy attesa a Monza dalla gara che può segnare la svolta

SportPiacenza è in caricamento