rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Volley A1 maschile

La Gas Sales Bluenergy non si accontenta: mercoledì vuole fare lo sgambetto a Civitanova

Dopo la qualificazione alla Final four di Coppa Italia torna la Superlega con una sfida ad alto rischio; a Piacenza arrivano i campioni d'Italia

C’è da scommettere che questi due giorni in casa Gas Sales Bluenergy siano stati particolari. Da un lato era fondamentale tenere alto l’entusiasmo dopo la vittoria di domenica a Modena e portarlo in ogni occasione in palestra per dare sempre qualcosa in più, dall’altro è certo che Bernardi abbia invitato (o forse sarebbe meglio dire “obbligato”) tutti a rimanere con i piedi inchiodati a terra. Perché mercoledì alle 20.30 arrivano i campioni d’Italia della Lube in uno degli scontri più difficili di tutto il campionato.

In una stagione così caotica la qualificazione alla Final four di Coppa Italia deve essere messa momentaneamente in archivio perché è obbligatorio concentrarsi immediatamente sul campionato. L’obiettivo della qualificazione in Europa rimane immutato e per farlo è necessario che Piacenza chiuda la stagione regolare almeno al quinto posto, respingendo gli assalti che in questo momento arrivano principalmente da Milano. A Piacenza giunge una Civitanova con i cerotti, eliminata proprio dai meneghini nei quarti di Coppa, che conta le assenze di Juantorena, Kovar e del centrale Jeroncic, ma ha recuperato Lucarelli già schierato mercoledì, mentre rimane in forse l’utilizzo di Anzani. Nonostante tutto i marchigiani rimangono una squadra eccelsa, potendo schierare campioni del calibro di De Cecco, Zaytsev, Simon, appunto Lucarelli e i giovani ma validissimi Yant, Balaso e Diamantini.

La Gas Sales Bluenergy risponderà con una rosa che ha dimostrato di poter battere chiunque nella gara secca: già all’andata i biancorossi giocarono un bello scherzetto agli avversari, con il pieno di entusiasmo fatto domenica al PalaPanini proveranno a ripetersi anche in casa.

«Giocando ogni tre giorni – spiega Lorenzo Bernardi, allenatore della Gas Sales Bluenergy - non è possibile fare grandi preparazioni. Arriviamo sicuramente da una vittoria molto importante che ci ha dato la possibilità di raggiungere un traguardo straordinario. Essere alle Final Four di Coppa Italia significa aver svolto un bel lavoro e aver ottenuto un livello di gioco sicuramente alto che fino a questo momento forse non ha avuto molta costanza, però abbiamo dimostrato di saper giocare un’ottima pallavolo. Domani incontriamo un’altra grandissima squadra, abituata a vincere e che arriva da una grande delusione con l’eliminazione della Coppa Italia. Sarà quindi un avversario agguerrito. Noi dobbiamo essere pronti e cercare di mettere in campo la qualità che abbiamo e che si sono viste con Vibo e Modena».

Fabio Balaso (Cucine Lube Civitanova): «C’è molta amarezza per l’uscita dalla Coppa Italia perché volevamo arrivare alla Final Four, ma con Milano abbiamo sprecato le occasioni nel primo e nel quarto set. Dobbiamo voltare pagina grazie al campionato, cercando di portare a casa punti, ma non sarà semplice. Piacenza viene da una vittoria importante nel derby contro una rivale come Modena. Gli emiliani saranno tranquilli e consapevoli della propria forza, noi dovremo dare il 100%».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Bluenergy non si accontenta: mercoledì vuole fare lo sgambetto a Civitanova

SportPiacenza è in caricamento