Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Volley A1 maschile

Bernardi: «Ho visto tante cose positive. Bene per due set, poi l'intensità è calata». Recine: «In avvio siamo stati una vera squadra». VIDEO e pagelle

Il tecnico promuove la sua Gas Sales Bluenergy: «Dobbiamo avere la consapevolezza che non appena molli qualcosa rischi di andare sotto contro chiunque»

E’ soddisfatto Lorenzo Bernardi al termine della prima gara di campionato. Lo è per il risultato, e non poteva essere altrimenti, ma anche per una prestazione che almeno nella prima parte è stata di ottimo livello.

Per i primi due set hai ammirato la squadra che probabilmente avresti voluto vedere in questo esordio. Poi avete fatto più fatica.

«Siamo calati d’intensità. Nelle prime due frazioni abbiamo difeso tantissimo e siamo riusciti a ottimizzare al massimo, nel terzo siamo un po’ scesi e poi diventa difficile rientrare con lo spirito e l’energia che avevamo in avvio. Lo sappiamo, è un percorso e ci vuole pazienza: dobbiamo affinare alcuni aspetti. Ci sono state molte cose positive e anche la consapevolezza che appena molli qualcosa rischi di andare sotto contro chiunque».

Il quarto set sembrava pendere a vostro favore invece è stato un finale al cardiopalma.

«Ce l’avevamo in mano, ma un turno in battuta ha fatto la differenza e loro sono rientrati, poi siamo stati bravi noi a chiuderlo ai vantaggi».

Nei primi due set è stata la squadra che vorresti vedere? Quella che non punta solamente sull’attacco ma difende, gioca sul muro e ha tante soluzioni alternative.

«Assolutamente sì, ma bisogna sapere anche soffrire e reagire nei momenti di difficoltà, cosa che nel quarto set ci è riuscita perché siamo riusciti a giocare senza innervosirci e senza scomporci e invece ci è venuta meno bene nella terza frazione».

Ci sembra di capire che per questa prima giornata la squadra sia promossa.

«Ci sono state tante cose positive, l’aspetto primario è il grande volume in difesa mostrato nei primi due set e per una parte del quarto. Chiaro che ci vuole pazienza, non possiamo pretendere di vedere la miglior Gas Sales Bluenergy dopo una sola partita quando la squadra è completamente nuova».

La sensazione di tornare a giocare di fronte al pubblico?

«Bellissima. Lo scorso anno era un po’ come un tassista senza la macchina. Penso che i tifosi servano e facciano bene a tutti, a chi gioca in casa e a chi è in trasferta, sono l’essenza del nostro sport».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bernardi: «Ho visto tante cose positive. Bene per due set, poi l'intensità è calata». Recine: «In avvio siamo stati una vera squadra». VIDEO e pagelle

SportPiacenza è in caricamento