rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Volley A1 maschile

La metamorfosi della Gas Sales Bluenergy: indossa lo smoking e batte 3-0 Civitanova

Biancorossi già certo di chiudere la stagione regolare fra le prime quattro, manca un solo punto per entrare nelle magnifiche tre

GSE_banner_322x250_statico-2Quante cose cambiano in una sola settimana. Otto giorni fa Piacenza sembrava aver toccato il fondo, sconfitta da Taranto in casa per l’ennesimo stop in campionato. Mercoledì la reazione con la vittoria in Champions League, questo pomeriggio un 3-0 in casa della Lube che garantisce a Piacenza la certezza aritmetica di chiudere la stagione regolare in una delle prime quattro posizioni e anzi porta la squadra di Anastasi a un solo punto dalla certezza del terzo posto.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Oltre a questo, nel pomeriggio marchigiano arriva anche la prima vittoria senza perdere un set contro Civitanova, che fino a oggi negli incroci con la Gas Sales Bluenergy aveva vinto nove volte su dieci subendo solo una sconfitta al tie break nel lontano 2021. Sono statistiche che conteranno poco, ma intanto regalano boccate di ottimismo e di autostima ai biancorossi.

Inspiegabile la metamorfosi in positivo di Piacenza nell’ultima settimana, ma ormai con questa squadra bisogna farci l’abitudine: un giorno ti ritrovi in uno dei peggiori bar di Caracas, quello dopo nel ristorante tristellato a goderti dall’antipasto al dolce. E pensare che di fronte i biancorossi avevano una Civitanova che a metà settimana si era guadagnata la possibilità di mettere un piede e mezzo in semifinale di Champions League anche giocando senza Zaytsev, a testimonianza del buon momento attraversato dal gruppo di Blengini.

Brizard e compagni si sono mostrati glaciali in tutti i momenti topici, se si fa eccezione per un errore in attacco nel finale di secondo set, che nel computo totale può essere inserito alla casella “imprevisti”. Per il resto quando c’è stato da accelerare Piacenza lo ha fatto senza guardare a quanta benzina sarebbe servita, ha invertito la rotta a metà del primo set e soprattutto nel finale di secondo, momento decisivo della gara. Pochissime esitazioni, concentrazione sempre al massimo (e questo è un aspetto fondamentale per una formazione come quella di Anastasi) e quando questi due aspetti funzionano ecco che emergono le qualità tecniche dei giocatori biancorossi. Di tutti i giocatori, perché si è avuta la conferma che questa Gas Sales Bluenergy è un gruppo ricco di punti forti: Caneschi è stato il vero trascinatore della serata soprattutto nella fase iniziale, Romanò dopo essersi sfebbrato ha mostrato gli enormi passi in avanti mostrati nelle ultime settimane, Scanferla in più di un’occasione si è immolato in difesa regalando la possibilità di contrattaccare.

Il primo obiettivo è raggiunto e i Quarti di finale play off vedranno Piacenza impegnata in casa, il secondo (il terzo posto che migliorerebbe nettamente il sesto della scorsa stagione) è distante un solo punto. Ma adesso il file Superlega deve essere chiuso e già dagli spogliatoi va aperto quello della Champions League. Mercoledì c’è un ostacolo ancora più impervio in casa dello Jastrzebski Wegiel, proseguire il sogno europeo vorrebbe dire salire un altro gradino e entrare nella storia della società.

CUCINE LUBE CIVITANOVA-GAS SALES BLUENERGY 0-3

(21-25, 27-29, 22-25)

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Chinenyeze 8, De Cecco 2, Bottolo 7, Anzani 1, Lagumdzija 12, Nikolov 10, Cremoni (L), Thelle 0, Bisotto 0, Balaso (L), Diamantini 4, Yant Herrera 2. N.E. Motzo, Larizza. All. Blengini

GAS SALES BLUENERGY: Santos De Souza 11, Caneschi 11, Romanò 13, Leal 8, Simon 6, Brizard 4, Hoffer (L), Scanferla (L), Andringa 0. N.E. Recine, Gironi, Alonso, Ricci, Dias. All. Anastasi

ARBITRI: Cesare, Giardini, Vagni

NOTE - durata set: 26', 35', 27'; tot: 88'.

RISULTATI
Sir Susa Vim Perugia-Itas Trentino 3-1 (27-25, 25-20, 22-25, 25-17); Cisterna Volley-Rana Verona 0-3 (22-25, 19-25, 26-28); Cucine Lube Civitanova-Gas Sales Bluenergy Piacenza 0-3 (21-25, 27-29, 22-25); Pallavolo Padova-Mint Vero Volley Monza 1-3 (20-25, 18-25, 25-23, 13-25); Gioiella Prisma Taranto-Allianz Milano 1-3 (29-27, 22-25, 14-25, 21-25); Valsa Group Modena-Farmitalia Catania 3-1 (20-25, 25-22, 25-15, 25-12)

CLASSIFICA 
10ª Giornata Rit. (25/02/2024) 
Itas Trentino 55, Sir Susa Vim Perugia 50, Gas Sales Bluenergy Piacenza 40, Cucine Lube Civitanova 37, Rana Verona 36, Mint Vero Volley Monza 36, Allianz Milano 36, Valsa Group Modena 27, Cisterna Volley 23, Pallavolo Padova 18, Gioiella Prisma Taranto 14, Farmitalia Catania 6.

PROSSIMO TURNO
03/03/2024 Ore 18.00
Allianz Milano-Sir Susa Vim Perugia; Gas Sales Bluenergy Piacenza-Valsa Group Modena; Rana Verona-Cucine Lube Civitanova; Mint Vero Volley Monza-Cisterna Volley Ore 17:30; Itas Trentino-Pallavolo Padova; Farmitalia Catania-Gioiella Prisma Taranto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La metamorfosi della Gas Sales Bluenergy: indossa lo smoking e batte 3-0 Civitanova

SportPiacenza è in caricamento