rotate-mobile
Volley A1 maschile

Finalmente torna in campo la Gas Sales Bluenergy: a caccia di punti in casa di Cisterna

I biancorossi mercoledì alle 20.30 riprendono l'avventura in Superlega dopo il lungo stop causato dal Covid, l'ultima partita venti giorni fa con Civitanova

A 20 giorni dall’ultima gara disputata, la sconfitta casalinga con Civitanova, finalmente la Gas Sales Bluenergy torna in campo. Dopo un periodo di stop obbligato, anche per quanto riguarda gli allenamenti, a causa del cluster di Covid che ha nuovamente colpito i biancorossi, Piacenza è attesa mercoledì alle 20.30 dalla trasferta in casa di Cisterna. In queste settimane la formazione di Lorenzo Bernardi è rimasta forzatamente alla finestra, ma sulla carta ritrova una classifica migliore rispetto a quella che aveva lasciato. Conquistando tre punti sul campo dei laziali infatti i biancorossi salirebbero al quinto posto in graduatoria lasciandosi alle spalle Milano, a una lunghezza, e Monza, a due punti di distanza ma con due partite in più.

Il recupero infrasettimanale con la squadra di coach Soli presenta comunque più di un’incognita, la principale legata alle condizioni dei giocatori biancorossi. In questi venti giorni molti di loro hanno trascorso un periodo in isolamento e dunque sono rimasti completamente fermi, almeno da un punto di vista tecnico, mentre chi si è presentato in palestra ha potuto effettuare solamente un lavoro analitico. La squadra è tornata ad allenarsi al completo da poco e dunque difficilmente ci si potrà attendere un gruppo brillante.

Obbligatorio stringere i denti, perché domenica la Gas Sales Bluenergy è attesa dal turno di riposo e dunque potrà lavorare nel modo migliore in vista della volata che inizierà il 20 febbraio in casa di Taranto e vedrà in rapida successione gli impegni con Perugia, Trento, Ravenna, ancora Perugia (in Coppa Italia), Verona e Vibo Valentia prima dell’inizio dei play off.

I pontini occupano l’undicesima posizione in graduatoria e sono reduci da una sconfitta 3-1 con Monza in cui però hanno dimostrato di essere in crescita: dopo essere stata avanti di un set, Cisterna ha perso allo sprint i due parziali successivi.

«Dopo questo lungo stop a causa del Covid – spiega Enrico Cester, centrale di Piacenza - dobbiamo trovare la forma fisica. Tanti di noi sono rimasti fermi per due settimane e abbiamo bisogno di riprendere l’amalgama giusta. Cisterna è un avversario tosto e difficile, come tutte le squadre di Superlega: entreremo in campo carichi perché abbiamo tanta voglia di giocare. Vogliamo fare più punti possibili per salire in classifica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finalmente torna in campo la Gas Sales Bluenergy: a caccia di punti in casa di Cisterna

SportPiacenza è in caricamento