rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Volley A1 maschile

La Gas Sales Bluenergy batte Vibo: nei play off si ripete la sfida con Trento

I biancorossi vincono 3-0 e chiudono sesti. Nei quarti di finale incrocio con l'Itas come lo scorso anno

Come lo scorso anno: sarà ancora Trento-Piacenza. La Gas Sales Bluenergy chiude al sesto posto la stagione regolare e nei quarti di finale play off troverà l’Itas di Angelo Lorenzetti con la prima gara in programma in trasferta il 26 marzo alle 20.30. La scorsa stagione finì in due partite con la qualificazione dei trentini, ma i biancorossi lottarono fino all’ultimo pallone; l’obiettivo quest’anno è ridurre ulteriormente, e se possibile azzerare, il gap fra le due formazioni.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Di certo la Piacenza che si presenta agli spareggi scudetto dimostra di essere in buone condizioni anche contro Vibo Valentia: i calabresi dovrebbero conquistare tre punti per sperare nella salvezza e invece vengono superati 3-0 lottando solamente nel primo parziale e in parte del secondo. I biancorossi dimostrano una grande concretezza e si meritano un risultato che serve da trampolino di lancio verso i play off. Le certezze che emergono dall’ultima partita di stagione regolare sono sostanzialmente un paio: Rossard ha vinto il ballottaggio con Russell e in questo momento è lui il titolare, mentre Lagumdzija, a lungo alternato a Stern, nelle ultime gare pare avere ritrovato quella continuità in campo che gli garantisce anche maggiore sicurezza. Al centro invece è Caneschi utilizzato nel sestetto, con Cester che subentra solamente nel finale insieme a Antonov, lo stesso Stern e Tondo, a cui Bernardi concede qualche scambio per sottolineare l’impegno messo in atto durante tutta la stagione. Prima, molto prima, il tecnico aveva anche dato spazio a Catania: dopo un periodo di difficoltà di Scanferla, reduce da tre ace di uno scatenato Nishida (l’unico a tenere a galla Vibo con 21 palloni messi a terra), l'allenatore biancorosso decide di cambiare la guida della seconda linea tenendo poi in campo il più giovane dei due per tutto l’incontro ottenendo buone risposte.

Il segnale che arriva alla squadra è lampante e non ci sarebbe bisogno di spiegazioni: siamo arrivati a un punto in cui tutti sono da ritenersi fondamentali. Qualcuno potrebbe esserlo per un solo scambio, altri per buona parte dell’incontro, ma ogni componente della rosa è chiamato a dare il meglio in ogni singola occasione. Sfida come quelle dei play off molto spesso si decidono per dei dettagli, Piacenza deve farli girare dalla propria parte.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA-GAS SALES BLUENERGY 0-3

(29-31, 23-25, 20-25)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Saitta 2, Borges Almeida Silva 1, Resende Gualberto 8, Nishida 21, Fromm 8, Candellaro 2, Condorelli (L), Rizzo (L), Basic 1, Nelli 0, Gargiulo 1, Partenio 0. N.E. Nicotra. All. Baldovin

GAS SALES BLUENERGY: Brizard 4, Rossard 9, Caneschi 8, Lagumdzija 14, Recine 10, Holt 7, Tondo 0, Scanferla (L), Antonov 3, Catania (L), Cester 0, Stern 2. N.E. Pujol, Russell. All. Bernardi

ARBITRI: Zavater, Caretti

NOTE - durata set: 38', 28', 26'; tot: 92'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Bluenergy batte Vibo: nei play off si ripete la sfida con Trento

SportPiacenza è in caricamento